23 settembre 2017
Festa di Via Stradella

L’ Associazione Commercianti e Artigiani di Via Stradella organizza una giornata di festa per la via.

Ancora una volta l’Associazione di Via Stradella rinnova la tradizione della festa dell’uva,  simbolo di prosperità e di vita, protagonista della tavola se pensiamo al liquido che ne deriva: il buonissimo vino.

Un gazebo allestito a tema distribuirà ai partecipanti, nel pomeriggio, l’uva mentre una speciale fontana da giardino, realizzata dall’Associazione apposta per l’occasione, erogherà vino che verrà offerto ai passanti.

Una Mostra Fotografica illustrerà immagini storiche sulla lavorazione dell’uva e sulla raccolta.

Verranno predisposte più aree di intrattenimento per piccini allo scopo di favorire la socializzazione attraverso il gioco, mentre balli popolari coinvolgeranno i partecipanti nelle loro performance. Sono previsti, inoltre, balli popolari e di intrattenimento, nel pomeriggio, con esibizioni di scuole di danza presenti nella via.

Sarà presente l’Associazione protezionistica “Nella Terra dei Cavalli” che coinvolgerà i più piccini, coraggiosi, con dei giri sui ponies.

Infine saranno coinvolte Associazioni culturali e sociali del territorio alle quali verranno offerti spazi gratuiti per esibirsi e/o promuovere le loro attività, coinvolgendo tutte le fasce d’età.

Le attività commerciali proporranno offerte e condizioni particolari valide per il giorno della festa e per i giorni successivi.

Vi aspettiamo numerosi.

Bookmark and Share
-------------------------------------------------------------------------------------------------

22 settembre 2017
Equinozio d’autunno.

L’equinozio d’autunno è oggi, venerdì 22 settembre alle ore 22,02. Come già sapete gli equinozi sono due e segnano l’inizio della primavera e dell’autunno. Sono momenti dell’anno che indicano che la durata  del giorno e della notte sono uguali e in tutti i punti del pianeta vi sono 12 ore di luce e 12 ore di notte.

Bookmark and Share
-------------------------------------------------------------------------------------------------

22 settembre 2017
CALENDARIO ESCURSIONI AUTUNNALI

Il calendario delle escursioni autunnali , per iniziativa della città metropolitana. Le escursioni interessano le zone, il canavese e il parco nazionale del gran Paradiso

Per gli itinerari e date  cliccare qui.

Bookmark and Share
-------------------------------------------------------------------------------------------------

21 settembre 2017
“Lucento in Festa”

L’ Associazione Musica e Artisti, con il contributo della  Circoscrizione e la collaborazione del Tavolo di Lucento, di associazioni, gruppi spontanei, cittadini, commercianti, scuole  e la Parrocchia Santi Bernardo e Brigida, organizza una grande festa ricca di  iniziative ed eventi che animeranno il quartiere dal 17 al 24 settembre 2017, consultabili dalle locandine.

Ingresso gratuito

 (192.54 KB)Opuscolo Lucento in Festa (192.54 KB)
 (226.09 KB)Due sotto la Mole (226.09 KB)
 (190.24 KB)Melodie e Laude (190.24 KB)

 (2.86 MB)Stralucento (2.86 MB)

Bookmark and Share
-------------------------------------------------------------------------------------------------

19 settembre 2017
LA VITA ERA, OGGI E’

Io me la ricordo la felicità, era fatta di operai che andavano al mare quel giorno di agosto, tutti, con le macchine senza aria condizionata,

con i portapacchi piene di valigie e le autostrade senza bollini neri.

Erano gli anni dove i pensionati potevano permettersi la giusta ricompensa dopo una vita di sacrifici, erano gli anni delle spiaggie con i ragazzi che liberamente giocavano, e i tavolini e le paste al forno, e quei contenitori frigo, più forniti dei supermercati. La felicità, con quelle sedie pieghevoli e quei caffè nei thermos a fine pranzo.

Le fotografie con i rullini, i discorsi tutti insieme a fine pranzo, i bambini che facevano i bambini. Le città   deserte, per il pane dovevi andare alla stazione centrale perché tutti sapevano che li c’era un supermercato   sempre aperto.

Invece oggi il 15 agosto i centri commerciali sono sempre aperti, le città sempre più popolate, i pensionati li vedi li, sotto qualche albero per un po di fresco.

Ci facciamo sempre più fotografie senza il bisogno di andarle a sviluppare, e qui, ci hanno fregato l’attesa, andiamo in spiaggia organizzate e devi rispettare i limiti, e qui, ci hanno fregato gli spazi. Abbiamo voluto di più ma abbiamo ottenuto dimeno. Abbiamo ottenuto uno smartphone per parlare con il mondo, e qui, ci hanno fregato la voglia di stare insieme. Io me la ricordo la felicità, rimaneva a te, sulla pelle, e non aveva nessuna password. E TU TE LA RICORDI ?

> Dal web <

Bookmark and Share
-------------------------------------------------------------------------------------------------

17 settembre 2017
Gite giornaliere (Circoscrizione 5)

La Cooperativa L’ELICA con il contributo della Circoscrizione 5, organizza nel periodo compreso fra settembre 2017 e gennaio 2018 gite giornaliere di interesse sociale e culturale, prioritariamente per i cittadini residenti nel territorio.

Incontro di presentazione delle gite giovedì 21 settembre 2017 alle ore 16.00 presso la Sala Consiglio di via Stradella 192

Bookmark and Share
-------------------------------------------------------------------------------------------------

13 settembre 2017
L’autunno da i suoi frutti (castagne)

L’autunno e i suoi frutti

Tutti gli anni l’autunno ci regala scenari meravigliosi con i suoi frutti.

I viali con i suoi alberi di ipocastani si riempono di  di questi bellissimi frutti ma, purtroppo non sono commestibili, altrimenti potrebbero sfamare tantissime persone.

Si usa come pianta ornamentale a mio avviso molto elegante,ha trovato sempre impiego in viali e giardini nelle grandi città.Le credenze popolari hanno di volta in volta  viene attribuito all’ippocastano qualità terapeutiche ritenendolo in particolare un efficace febbrifugo e un buon antiasmatico. Ogni tanto, si risente parlare di una “cura” efficace contro i malanni dell’inverno, ossia tenere in tasca un suo frutto castagnad’India” durante la stagione invernale.

Bookmark and Share
-------------------------------------------------------------------------------------------------

11 settembre 2017
MOSTRA DELLA CERAMICA

A partire dal giorno 09/09/17 fino al 24/09/17 la cittadina di Castellamonte  nel canavese, apre la 57 mostra della ceramica, unica nel suo genere. Inoltre nei paraggi della cittadina vi sono molti ristoranti che servono prodotti tipici del luogo.

Sicuramente merita una visita, per la mostra ed anche per i luoghi che si possono scoprire, per saperne di più cliccare qui.

Partecipare aiuta al mantenimento delle nostre tradizioni.

Bookmark and Share
-------------------------------------------------------------------------------------------------

8 settembre 2017
CI SI PUO’ FIDARE DELLA SCIENZA ?

Oggi va di moda le Fake News (notizie false), di chi ci si può fidare? persino chi lavora per la ricerca della verità devia da essa, esempio;

gli scienziati , si a volte barano. Come possiamo correre ai ripari? visto che anche la scienza non è immune dagli imbrogli.

Elenco alcuni falsi incredibili.

LA SCOPERTA DI SEMICONDUTTORI MONO-MOLECOLARI E NANO TECNOLOGIE. nel 2001 uno scienziato Tedesco dichiarò di aver realizzato un transistor funzionante utilizzando una sola molecola di silicio. Lo studio venne pubblicato con enfasi sulle migliori riviste scientifiche, valse allo scienziato numerosi e importanti riconoscimenti.

Peccato che tutto ciò era una ben orchestrata bufala. Lo pseudo scienziato modificava i risultati degli esperimenti e li pubblicava, gongolava davanti alla stampa scientifica di tutto il mondo. Non solo non ammise le sue colpe, ma solo di aver commesso qualche piccolo trascurabile errore.

IL GIGANTE DI CARDIFF. Una bufala d’altri tempi, una famosa scoperta archeologica (1869) uno scavo nei pressi di Cardiff (New York) trvò i resti di un uomo alto più di 3 metri. Quel cadavere divenne famoso, tanto che il proprietario di un circo offri’ molti dollari (un’enormità per l’epoca) per averlo in affitto e mostrarlo nel suo spettacolo.

In realtà si trattava di una statua scolpita nel gesso e sotterrata, la persona che la sotterro era un ateo che voleva irridere i sostenitori del creazionismo. La statua del gigante rese cosi’ tanti soldi che al termine del periodo d’affitto ne fece fare una copia. Venne denunciato ma anche assolto, perché copiare un falso non costituisce reato.

L’UOMO DI PILTDOWN. I resti sono frammenti di ossa craniche e mandibolari (rinvenuti nel 1912) Vennero subito ritenuti i resti di un ominide, venne dato un nome altisonante in onore al loro scopritore (Eoanthropus Dawsoni). In realtà è una delle bufale più incredibili della storia, oltre tutto la truffa durò oltre 40 anni, venne scoperta nel 1953, si capì’ che le ossa erano un mix tra umane del cranio e mandibolari di un orango.

LA TRIBU’ PERDUTA. Il ministro del governo delle Filippine (periodo 1971) dichiarò al mondo di aver scoperto una piccola tribù ferma all’età della pietra, che viveva  in totale isolamento sull’isola di Mindanao. Quella popolazione parlava una lingua incomprensibile e utilizzava manufatti di pietra, (furono battezzati Tasaday) tutti i quotidiani e telegiornali del mondo ne parlarono. venne dichiarata l’isola, riserva naturale e venne vietato l’accesso a chiunque. Ma quando il regime del dittatore crollò nel 1986, alcuni giornalisti, più curiosi di altri, visitarono l’isola, trovarono la tribù, ma vivevano in comunissime case e parlavano uno dei tanti dialetti filippini, inoltre vestivano con jeans e T-Shiort.

Raccontarono che proprio il dittatore li costrinse a trasferirsi nelle caverne e vivere come uomini primitivi. Intanto l’ex ministro fuggi’ con vari milioni di dollari, raccolti per tutelare e proteggere i Tasaday.

BEFFA DI SOKAL. E’ un professore di fisica presso l’università New York, la prestigiosa rivista Social Text diede un enorme risalto ad un articolo, dal titolo; La transgressing the boundairies, tradotto, suona più o meno cosi’; la trasgressione dei confini, l’obiettivo era mettere in evidenza la scarsa attendibilità delle riviste scientifiche che a suo dire pubblicherebbero qualunque articolo a patto che suoni bene e compiaccia l’editore.

L’ANELLO MANCANTE. E’ un fossile che documenta il passaggio tra uccelli e dinosauri teropodi terrestri, ritrovato nel 1999 e battezzato Archaeoraptor, ma purtroppo è un clamoroso falso, composto da pezzi di fossili di animali differenti.

LE SCOPERTE DI SHINICHI E FUJIMURA. Descrive se stesso come uno dei più importanti archeologi giapponesi, scopri’ reperti di porcellana vecchi di 40.000 anni, questo ritrovamento lo lanciò tra i più quotati archeologi. Più recentemente affermò di aver ritrovato una serie di buchi nel terreno vecchi di circa 600.000 anni, la loro funzione era quella di sostenere un villaggio di palafitte.

Era una scoperta clamorosa, che avrebbe costretto a riscrivere la storia dell’uomo. Tutte le copertine più importanti del mondo lo immortalarono, peccato che lo stesso anno un quotidiano giapponese pubblicò alcune fotografie che ritraevano l’archeologo intento a scavare i celebri buchi e anche sotterrare antichi manufatti. Dichiarò di aver compiuto l’insano gesto perché era tentato dal diavolo.

LA MEMORIA DELL’ACQUA. L’acqua conserva il ricordo delle sostanze con cui è venuta in contatto. l’annuncio viene fatto da un gruppo con a capo un biochimico francese, e pubblicato nel 1988 su Nature. La rivista coinvolse un gruppo di esperti per il controllo degli esperimenti, tra cui anche l’acchiappa frodi, e un illusionista. Di colpo nessuno fu in grado di ottenere i risultati precedentemente avuti, ed è cosi’ che l’acqua perse la memoria.

GIOCHI PERICOLOSI. Fin qui’ le bufale scientifiche possono far sorridere, ma quante vittime ha provocato un medico inglese, oggi radiato dall’albo, aveva pubblicato su Lancet uno studio falso, secondo cui i vaccini provocano l’autismo. In seguito ad ulteriori studi, non solo non confermarono i dati, ma si scopri’ che il medico avava ricevuto molte sterline da alcune persone che volevano avere un risarcimento per la malattia dei loro figli, attribuendo la causa al vaccino. Inoltre venne scoperto che la ricerca era un tentativo di schreditare i vaccini trivalenti. Il tutto era uno stratagemma che però non andò in porto, per poter brevettare un’altro sistema di vaccini brevettati dallo stesso medico.

Bookmark and Share
-------------------------------------------------------------------------------------------------

7 settembre 2017
“Mostra Fotografica”

Il progetto “QXQ – Quartiere per Quartiere Torino”, ideato e promosso dall’Associazione Distretto Fotografico, si propone di riprendere, evidenziare e sottolineare le particolari caratteristiche e curiosità di ogni quartiere torinese attraverso una serie di mostre dedicate, con lo scopo di rappresentarne la fisionomia e l’anima, soprattutto nei luoghi meno conosciuti e con le immagini più originali.

I 4 fotografi del quartiere Madonna di Campagna/Lanzo, Stella Coppolino, Barbara Maurino, Francesca Pons, Andrea Rigagnese, hanno voluto sottolineare le contraddizioni e i contrasti, la convivenza di passato e presente, e il loro fondersi in un insieme eterogeneo, che ha saputo continuare a dare vita ad un passato da non dimenticare attraverso la sua rielaborazione nel presente.

Inaugurazione Venerdì 8 settembre 2017 dalle ore 18 alle ore 19 presso il Centro Civico di Via Stradella 192 – Sala Mostre

La mostra sarà visitabile dall’11 settembre al 29 settembre 2017

Orari: Lunedì – giovedì 9-12 e 14 – 19,30  Venerdì 9 – 12 e 14 – 17,30  Sab. e dom. chiuso

Ingresso libero

Bookmark and Share
-------------------------------------------------------------------------------------------------