Archivio della Categoria 'viaggi'

A zonzo per la sardegna

mercoledì 19 settembre 2012

Le ferie sono finite,come sono andate?

Io insieme a mia moglie abbiamo voluto portare le nipoti a visitare la sardegna,che è la terra natia di mia moglie e ancora sconosciuta alle nipoti.

Sbarcati a Porto Torres con l’auto abbiamo fatto molte tappe e per una settimana siamo andati a  zonzo per la splendida isola, abbiamo visitato molti posti, tutti incantevoli, tanto affascinanti che veramente dovendo scegliere sarai in imbarazzo.

Acqua pulita,mare azzurro, tanto  sole ,natura stupenda.  Abbiamo visto mandrie di cavalli ,pecore , mucche  in una  natura  selvaggia e incontaminata. insomma il paradiso terrestre se non è li”,probabilmente gli assomiglia molto.

Che dire poi dell’ogliastra?  dove la natura è assolutamente vergine  e  dove ci sono laghi  selvaggi dalle sponde disabitate e tanta natura che è ancora come natura l’ha fatta!!      Nei pressi  transita  un  trenino che  in origine serviva al trasporto del minerale e ora porta a spasso sparuti gruppi di turisti per valli e gole  strette,infilandosi in piccole gallerie ,attraversando ponti,sfiorando dirupi scoscesi, pare uscito da un libro delle fiabe.

Il limite è dato solo dalle strade che ad esclusione della Carlo Felice sono veramente anguste e senza piazzuole per la sosta.  Comunque sono ben tenute e pittoresche.

Se uno vuole fare una  scarrozzata con l’auto in mezzo alla natura selvaggia e con poco  traffico,eccetto i grandi centri dove il traffico è convulso,la sardegna è il posto  ideale.

Il viaggio è molto piaciuto alle nipotine e i ( che bello,  guarda i  cavalli,  guarda le pecore, guarda le  mucche, guarda che mare,ecc)  erano continui, naturalmente anche i nonni si univano al coro .

E’ stata una vacanza ben riuscita dal punto di vista culturale e di divertimento.

Ricordo con particolare interesse le grotte di Nettuno e il villaggio nuragico di Barumini che è una vera fortezza-

Una cosa pero’ rattristava la bellezza del viaggio, erano le notizie delle lotte che gli operai e i minatori sostenevano per difendere il posto di lavoro.

A questo punto mi vengono spontanee delle considerazioni;

La vocazione della sardegna non è certo ne  mineraria ne industriale è  prevalentemente agricola,di allevamento di animali allo stato brado. pastorizia e principalmente  turismo,turismo e ancora turismo, posso anche sbagliarmi ma non lo credo. Quando i nostri  amici sardi saranno ben consapevoli di vivere in un isola d’oro dove la natura ha profuso doni a piene mani,si  sveglieranno e sfrutteranno quello che hanno,non avranno piu’ bisogno di andare  a quattrocento metri sottoterra  per estrarre carbone che ha costi triplicati rispetto a quello che viene dall’estero o di andare in fabbrica a fare lavori nocivi.

Il turismo credo possa dare ben altre possibilita’   per una vita soddisfacente e facendo  imoltre la gioia di turisti che non hanno la possibilità  di vivere in posti cosi’ belli.

Naturalmente facendo in modo da non deturpare troppo e rispettando la natura.  Si puo’ fare basta volerlo con buon senso e circospezione.

Avere tanto ben  Di DIO e non sfruttarlo mi pare cosa molto sciocca!!!  Come quello che si era comperato una bella poltrona e non la usava per non sciuparla.

Vemo

Le mie Vacanze..

lunedì 13 agosto 2012
Slideshow le Mie Vacanze: Biagia’s trip to Urbino was created with TripAdvisor TripWow!

La 66 ci aspetta !

lunedì 2 aprile 2012

Ragazzi si parte, viaggio in gruppo SI………….

il trenino della sardegna

mercoledì 8 giugno 2011

In sardegna ,nel cuore dell’olgiastra,che è il posto piu’ selvaggio naturale della regione,nella stagione estiva,corre un trenino che pare uscito pari pari da un film western!
Corre sui fianchi della montagna ,percorre viadotti gallerie ponti,supera salite,in mezzo a una natura aspra e selvaggia come raramente è dato da vedere|
Tempo fa serviva al trasporto del materiale delle miniere e al servizio della scarsissima popolazione residente.
Ora le miniere sono chiuse,la popolazione si è inurbata. il trenino è rimasto solo come attrazzione turistica.
Consiglio vivamente chi si rechera’ in sardegna per turismo di fare una escursione sul trenino. luoghi di selvaggia bellezza,natura incontaminata,incontri come nei film di caw boys!. E’ bellissimo!

Viaggiare in libertà

martedì 7 giugno 2011

Shttp://youtu.be/u9PzQ5DRwn8e vi piace viaggiare uniamoci al gruppo. jean clicca qui

Baja California Messico

lunedì 6 giugno 2011

Rhttp://youtu.be/N-oNOZ7CFgQagazzi si parte ? Siiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

CHIAPAS MESSICO

giovedì 3 marzo 2011

Jean e Gina navigarono sotto il diluvio nel Canyon del Sumidero. Esperienza unica ma bella

.

CHIAPAS MESSICO

giovedì 3 marzo 2011

Il canyon del Sumidero si trova nel Chiapas, regione molto povera ma bellissima del MESSICO. Jean e Gina navigarono sotto un diluvio ma è stato bellissimo !!! JEAN

San Pietroburgo, Ermitage, Pushkin, Russia.

sabato 26 febbraio 2011

Visitare L’Ermitage è qualcosa di favoloso, esperienza indimenticabile auguro a tutti di poterlo visitare, ovviamente San Pietroburgo non è da meno visto che nostri grandi archittetti hanno sfoggiato le loro grandissime qualità. JEAN

Andiamo….andiamo…in gita…..

lunedì 21 febbraio 2011

CARNEVALE A VENEZIA

7 – 9 Marzo 2011 (3 giorni/2 notti)

215,00

PROGRAMMA
1° Giorno: ritrovo dei partecipanti e partenza in mattinata per Venezia. Arrivo a Lido di Jesolo,sistemazione in hotel e pranzo. Al pomeriggio trasferimento a Punta Sabbioni ed imbarco sul traghettoper visita guidata a Murano e Burano. In serata rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.
2° Giorno: prima colazione in hotel. Al mattino visita con guida della città di Venezia. Pranzo libero epomeriggio a disposizione dei partecipanti. In serata rientro in hotel per la cena e festa delle Donne!Pernottamento in hotel.
3° Giorno: prima colazione e pranzo in hotel. Al mattino giro panoramico del litorale da Lido di Jesolo aCaorle. Nel pomeriggio partenza per il rientro con arrivo previsto in serata.
La quota non comprende: guide, traghetto da Venezia per Murano e Burano a/r, traghetto da Jesolo aVenezia a/r (30,00 €) e quanto non previsto nella voce “la quota comprende”.

ROMA – “FESTA dell’UNITA’ D’ITALIA”

16 – 20 Marzo 2011 (5 giorni/4 notti)

390,0O



PROGRAMMA
1° Giorno: ritrovo dei partecipanti, partenza per Roma. Sosta pranzo
a sacco. Arrivo in hotel sistemazione nelle camere, cena e pernottamento.
2° Giorno: prima colazione in hotel appuntamento con la guida e visita guidata del Vaticano per l’interagiornata, pranzo in ristorante convenzionato. Rientro in hotel cena e pernottamento.
3° Giorno: prima colazione in hotel appuntamento con la guida per il tour Angeli e Demoni,percorrendo i luoghi simbolo del set cinematografico del grande film di successo tratto dal romanzo diDan Brown. (Castel S. Angelo; Piazza Navona, Pantheon, Fontana di Trevi, Piazza di Spagna e Piazza delPopolo). Pranzo in ristorante convenzionato, rientro in hotel per cena e pernottamento.
4° Giorno: prima colazione in hotel escursione guidata di Roma antica (Colosseo, Foro Romano),pranzo e cena in hotel, pernottamento.
5° Giorno: prima colazione in hotel, ritiro bagagli e partenza per Torino. Sosta per il pranzo libero.Arrivo a Torino.

La quota comprende: soggiorno con trattamento di pensione completa con bevande ai pasti,trasferimento in bus GT, guide ove è indicato, assicurazione NBB e accompagnatore.
La quota non comprende: tutto quanto non espresso nella voce “la quota comprende”

Iscrizioni fino ad esaurimento posti: Via Stradella, 192

Martedì e Giovedì 9.30 – 12.30 011-4435554 Laura 366/1522710

GITE


Festa della donna: CARNEVALE A MENTONE


Domenica 6 Marzo 2011


Per i residenti della circ. 5: € 15,00 Per i non residenti: € 37,50
Ore 6.00 Partenza da Via Stradella 192.
Ore 10.30 Arrivo a Mentone. Giornata dedicata alla visita della città tra spettacolari riproduzioni e culture di agrumi e sfilate di carri mascherati .
Ore 17.30 Partenza da Mentone.
La quota comprende: bus, accompagnatore e assicurazione.
La quota non comprende: quanto non previsto nella voce “la quota comprende”.



Festa dei lavoratori: EUROFLORA (GENOVA)


Domenica 1° Maggio 2011


Per i residenti della circ. 5: € 18,00 Per i non residenti: € 45,00

PROGRAMMA
Ore 7.00 Partenza da Via Stradella, 192.
Ore 09.00 Arrivo a Genova. Giornata dedicata alla visita Visita della fiera
floreale più famosa d’Europa, in cui troverete fiori e piante provenienti da tutto il mondo.
Ore 17.30 Partenza da Genova.
La quota comprende: bus, prenotazione e ingresso alla fiera, accompagnatore e assicurazione.
La quota non comprende: quanto non previsto nella voce “la quota comprende”.



FESTA DI PRIMAVERA: CAMOGLI

Per i residenti della circ. 5: € 15,00 Per i non residenti: € 37,50


PROGRAMMA
Ore 7.00 Partenza da Via Stradella, 192.
Ore 09.30 Arrivo a Camogli. Giornata dedicata alla visita della città, del suo tipico borgo marinaro, del centro turistico con il suo caratteristico porticciolo e i suoi palazzi variopinti.
Ore 17.30 Partenza da Genova.
La quota comprende: bus, accompagnatore e assicurazione.
La quota non comprende: quanto non previsto nella voce “la quota comprende”.

Iscrizioni fino ad esaurimento posti: Via Stradella, 192
Martedì e Giovedì 9.30 – 12.30 011-4435554 Laura 366/1522710