Archivio della Categoria 'Eventi'

- Chiesa di Maramures –

domenica 22 marzo 2020

Nei miei giri per la città in cerca di curiosità e cose interessanti, ho potuto soffermarmi in una chiesa del tutto singolare costruita tutta in legno. Ebbene, per meglio saperne qualcosa di più di questa particolarissima costruzione unica nel suo genere in Italia. Si  trova nel Comune di Moncalieri, a poche decine di metri dalla rotonda Maroncelli al confine con Torino. Si tratta di essere la chiesa Cristiano Ortodossa, una meravigliosa architettura originaria di Maramures (Romania), e per la sua singolarità è bene sapere anche, che nel resto mondo ne esistono soltanto altri cinque esemplari oltre quello di Moncalieri, che si trovano in Venezuela, Svezia, Cipro, Francia, Svizzera.

Questa tipica chiesa è stata costruita in Romania, a tutto legno e ad tutto incastro quindi priva di chiodi, smontata e trasporta in Italia e rimontata pezzo per pezzo da operai funamboli, venuti appositamente dalla terra di Dracula. E’ interessante saperne anche il perché di questo sistema del facile smontaggio, nella tradizione romena si dice che siano costruite così a causa di un antico divieto ungherese di edificare chiese di pietra, ma potrebbe essere anche la necessità per le comunità cristiane perseguitate, di avere un luogo di preghiera facile da smontare e trasferibile in breve tempo.

Entrando dal cancello nell’area, si può ammirare il grande lavoro per la realizzazione del manufatto, le arcate e la catene sono scolpite, imponente portale ricco di intarsi, ma l’interno invece molto più semplice ed austero, il tutto merita di essere visto per la sua bellezza e autenticità.

Titanic

martedì 17 marzo 2020

Il video del Titanic dalla sua nascita alla sua prematura scomparsa ed ancora il ritrovamento dopo 105 anni sul fondo dell’oceano.

Speriamo che l’umanità non faccia la fine della nave simbolo della negligenza umana.

“Viva le donne”

domenica 8 marzo 2020

L’8 Marzo, Festa delle Donne.. E’ una importante ricorrenza per ricordare le lotte fatte dalle donne, in un passato non troppo lontano per ottenere la sex quality.

In particolare la data dell’8 marzo ricorda il tragico episodio in cui 129 operaie di una industria newyorchese, mentre scioperavano contro le tremende condizioni in cui erano costrette a lavorare, furono bloccate all’interno della fabbrica e vennero bruciate vive.

Oggi non dobbiamo dimenticare i grandi sacrifici fatti dalle donne che ci hanno preceduto e quelle che lo stanno facendo tutt’ora, festeggiamo con consapevolezza questa giornata a loro dedicata . E’ solo a voi donne di tutto il mondo, vada il mio augurio più gradito con un “Viva le donne”.

“8 Marzo Festa della Donna”

venerdì 6 marzo 2020

La Giornata internazionale della donna (Festa della donna) ricorre l’8 Marzo di ogni anno per ricordare sia le conquiste sociali, politiche ed economiche delle donne, sia le discriminazioni e le violenze cui sono state oggetto e sono ancora, in tutte le parti del mondo.

In Italia la festa della Donna è un occasione di incontrarsi tra amiche è andare da qualche parte, anche solo per mangiare una pizza tutte insieme. Quest’anno con l’emergenza Coronavirus, la festa della Donna è un po sotto tono.

A tutte le donne, a tutto il personale femminile della Circoscrizione Cinque e a tutte le Bloggherine del gruppo Blog… Vorrei regalare un fiore di “Mimosa” virtuale e dedicare questa bella “Poesia”

Donna

Donna, non sei soltanto l’opera di Dio,
ma anche degli uomini, che sempre
ti fanno bella con i loro cuori.
I poeti ti tessono una rete
con fili di dorate fantasie;
i pittori danno alla tua forma
sempre nuova immortalità.

Il mare dona le sue perle,
le miniere il loro oro,
i giardini d’estate i loro fiori
per adornarti, per coprirti,
per renderti sempre più preziosa.

Il desiderio del cuore degli uomini
ha steso la sua gloria
sulla tua giovinezza.
Per metà sei donna,
e per metà sei sogno.

Rabindranath Tagore

“San Valentino”

venerdì 14 febbraio 2020

San Valentino? Vescovo e martire conosciuto al mondo come patrono degli innamorati, nacque a Terni da una famiglia patrizia nel 176, si convertì al cristianesimo e venne consacrato vescovo di Terni nel 197. Morì il 14 febbraio del 273 d.C.

Il 14 febbraio è la festa degli innamorati. Si festeggia in tante città del mondo con tradizioni diverse.

In Europa gli spagnoli si confermano un popolo passionale anche nel giorno di San Valentino. Cene a lume di candela e passeggiate romantiche qui vengono accompagnate sempre da immancabili rose rosse, simbolo dell’amore passionale.

Il giorno di San Valentino è molto sentito anche in America, anche se con presenta caratteristiche diverse. Negli Stati Uniti, a differenza del resto del mondo, la festa degli innamorati non riguarda solo le coppie, ma coinvolge tutta la famiglia, celebrando i legami affettivi a 360°. In questo giorno ci si scambia biglietti e dolcetti.

“San Valentino” in Italia ogni anno sono davvero numerose le iniziative dedicate alle coppie nel loro giorno speciale. A Terni, dove San Valentino è il patrono, oltre agli Eventi Valentiniani che prevedono mostre, degustazioni, tour guidati e spettacoli, si attende soprattutto la domenica precedente il 14 febbraio, quando centinaia di coppie in procinto di matrimonio si scambiano la promessa d’amore davanti all’urna di San Valentino. A partecipare circa 120 coppie provenienti da tutta Italia, pronte a suggellare il proprio amore di fronte al Vescovo di Terni.

Le leggende che riguardano San Valentino sono innumerevoli e fra queste ce n’è una che racconta dell’amore fra un giovane centurione di nome Sabino e una nobile ragazza di Terni di nome Serapia.

Un’altra leggenda intitolata “La rosa del perdono” racconta che Valentino passeggiava nel suo giardino quando sentì due fidanzati litigare. Uscì dal giardino con una rosa in mano e chiese ai due giovani di fare pace stringendo il gambo, ma facendo attenzione a non pungersi. Poi disse loro di chiedere perdono a Dio per la lite. A inizio febbraio celebrò la loro unione e da allora il 14 febbraio divenne la festa degli innamorati e la rosa un dono tipico della ricorrenza.

C’è ne sono delle altre ma direi che San Valentino non è solo il 14 Febbraio ma può essere per 365 giorni, volerci bene tutto l’Anno. Tra coppie, tra genitori e figli, tra fratelli e sorelle e tra amici… Buon San Valentino a tutti.

“Un Territorio in Mostra”

domenica 9 febbraio 2020

Il Centro di Documentazione Storica propone una serie di visite guidate e approfondimenti storici di vari temi e luoghi, relativi al nostro territorio dal 29 febbraio al 19 aprile 2020

Le iniziative sono gratuite e aperte a tutti i cittadini per conoscere meglio gli aspetti storici del nostro territorio.

 (625.61 KB)Calendario 1° quadrimestre 2020 (625.61 KB)

“Olli” lo shuttle elettrico a Torino

domenica 19 gennaio 2020

“Olli” il minibus senza pilota. E’ il primo minibus elettrico a guida autonoma sperimentale a Torino e in Italia. Lo shuttle elettrico autonomo girerà per 4 mesi per prove, lungo i viali del Campus delle Nazioni Unite sulla riva del Po, per essere poi spostato in altri ambiti del centro della città. Questo minibus è stato realizzato dalla azienda americana Local Motors. La sua modalità di produzione delle sue componenti sono realizzate 80% da stampante 3D.

Nello specifico, questo piccolo minibus senza conducente, ma avrà una hostes a bordo. Può portare fino 12 persone (8 sedute), viene azionato da 4 motori elettrici collocati nel mozzo delle ruote che lo spingono alla velocità massima di 25 km/h, la ricarica della batteria avviene in meno di 2 ore. Per la sua autonomia e della massima sicurezza sulla strada e del mezzo, è corredato da diverse telecamere e di molti sensori.

Siamo ad un assaggio di un nuovo ed avventuroso futuro, vedremo lo svolgere di queste sperimentazioni, ma anche al prezzo che sembra per il momento sia abbastanza proibitivo.

“Buon 2020″

giovedì 2 gennaio 2020

Cari amici da qualche giorno è cominciato il 2020. L’avventura del nostro Blog sta entrando nell’undicesimo anno? In questi anni diverse cose sono cambiate, alcuni amici non ci sono più… Col passare del tempo lo spirito di collaborazione che c’era inizialmente è andato via via diminuendo…

Mi auguro che il 2020 sia un anno positivo e collaborativo anche per quelli che ultimamente sono stati poco presenti? Siano un po più presenti un po per essere solidali verso quelli che scrivono qualcosa e un po per aiutare anche la “memoria” a essere un po più attiva eseguendo i vari passaggi che si devono fare per pubblicare qualcosa?

Auguro per tutti i componenti che il nuovo anno porti un po di salute, serenità e sorrisi. Se potessi chiedere qualcosa per il 2020 chiederei: Un po di pace è un po meno guerre nel mondo. Auguro a tutti ogni bene… “Buon 2020”

San Silvestro……E I FUOCHI D’Artificio

mercoledì 1 gennaio 2020

DAL WEB

Giano bifronte

GIANO BIFRONTE


“La leggenda di San Silvestro

Non a caso Giano è rappresentato con due volti: quello di un giovane e quello di un vecchio con la barba. Il “Giano cristiano” sarebbe oggi Silvestro, il papa che battezzò Costantino chiudendo l’era pagana e aprendo quella cristiana. Al suo nome è collegata una leggenda molto nota a Poggio Catino (Rieti) il cui patrono è appunto San Silvestro. Silvestro avrebbe liberato il paese da un drago chiuso in una caverna cui si accedeva attraverso 365 gradini, tanti quanti sono i giorni dell’anno. Il “mostro” ucciso era metafora del paganesimo e i 365 gradini erano simbolo dell’anno da consacrare ormai al Dio dei cristiani.”

DAL WEB

I botti e i fuochi

“A Capodanno fuochi e petardi non si accendono solo per salutare il nuovo anno: i botti, assieme al disfarsi di mobili e stoviglie vecchie, hanno il significato di espulsione del vecchio anno con le sue negatività. Antichi riti diffusi un po’ ovunque hanno questo significato di esorcismo contro demoni e spiriti maligni”

FUOCHI D'ARTIFICIO

“Buone Feste”

venerdì 20 dicembre 2019

ImageChef Sketchpad - ImageChef.com

Vorrei fare Tantissimi Auguri di Buone Feste a tutti gli amici del gruppo Blog… Insieme alle loro famiglie…

I nostri incontri riprenderanno Mercoledì 8 Gennaio 2020 alla stessa ora.

Tantissimi Augururi di Buon Natale e Buon Anno alla carissima Delia e a tutto il personale è collaboratori della Circoscrizione 5.