Archivio della Categoria 'Eventi'

“Animazione alla festa d’Autunno di via Chiesa della Salute”

martedì 17 ottobre 2017

Domenica 15-10-2017 in Via Chiesa della Salute si è svolta la Festa d’Autunno, organizzata dai commercianti della zona, con una vasta esposizione di banchi di merce.

Molto numerosa è stata la partecipazione dei cittadini.

Nella prima parte del filmato si può vedere una coppia di allievi del corso che balla la Kizomba.

Nella seconda… si può ammirare una coppia di giovanissimi ballerini che ballano una Baciata…

Buona visione…

“Festa di Via Chiesa della Salute”

sabato 14 ottobre 2017

Domenica 15 ottobre 2017 l’ Associazione di Via Chiesa della Salute organizza una festa denominata: “Festa d’ Autunno III Edizione”.

Uno dei fini principali della suddetta manifestazione è la promozione delle attività economiche della Via e delle Vie limitrofe, in un contesto festoso e di aggregazione sociale, al fine di far conoscere ad un pubblico più vasto e qualificato Via Chiesa della Salute, fornendo altresì le premesse per costruire un contesto commerciale più coeso e con obbiettivi comuni.

Per rendere la manifestazione più accattivante, saranno invitate e coinvolte le Attività produttive tipiche del territorio e le Associazioni Culturali fondamentali nel Borgo Vittoria  con le quali l’Associazione ha intrapreso, nell’ultimo anno, attività congiunte molto apprezzate.

Sarà presente l’Associazione protezionistica  “Nella Terra dei Cavalli” che coinvolgerà i più piccini, coraggiosi, con dei giri sui pony.

Nel pomeriggio animazioni musicali dislocate in 4 punti della via animeranno la festa e coinvolgeranno i partecipanti nelle loro performance, un trucca bimbi farà partecipi i più piccini che si presteranno ed infine artisti di strada completeranno l’animazione della stessa.

Partecipate numerosi…

4 OTTOBRE

mercoledì 4 ottobre 2017

Diacono e fondatore dell’ordine che da lui prese il nome. Venerato come santo oggi viene celebrata la memoria assieme alla santa Caterina da Siena patrono d’Italia (San Francesco d’assisi).    Conosciuto anche come “il poverello d’Assisi” la sua tomba è meta di pellegrinaggio per moltissimi devoti pellegrini e ammiratori.

La città di Assisi è assunta a simbolo di pace, soprattutto dopo aver ospitato i quattro più grandi incontri fra gli esponenti delle maggiori religioni del mondo.

Persino un papa (Jorge Mario Bergoglio) ha assunto il nome pontificale di Francesco in onore del santo , primo nelle storia della chiesa.

Festa di Via Stradella

sabato 23 settembre 2017

L’ Associazione Commercianti e Artigiani di Via Stradella organizza una giornata di festa per la via.

Ancora una volta l’Associazione di Via Stradella rinnova la tradizione della festa dell’uva,  simbolo di prosperità e di vita, protagonista della tavola se pensiamo al liquido che ne deriva: il buonissimo vino.

Un gazebo allestito a tema distribuirà ai partecipanti, nel pomeriggio, l’uva mentre una speciale fontana da giardino, realizzata dall’Associazione apposta per l’occasione, erogherà vino che verrà offerto ai passanti.

Una Mostra Fotografica illustrerà immagini storiche sulla lavorazione dell’uva e sulla raccolta.

Verranno predisposte più aree di intrattenimento per piccini allo scopo di favorire la socializzazione attraverso il gioco, mentre balli popolari coinvolgeranno i partecipanti nelle loro performance. Sono previsti, inoltre, balli popolari e di intrattenimento, nel pomeriggio, con esibizioni di scuole di danza presenti nella via.

Sarà presente l’Associazione protezionistica “Nella Terra dei Cavalli” che coinvolgerà i più piccini, coraggiosi, con dei giri sui ponies.

Infine saranno coinvolte Associazioni culturali e sociali del territorio alle quali verranno offerti spazi gratuiti per esibirsi e/o promuovere le loro attività, coinvolgendo tutte le fasce d’età.

Le attività commerciali proporranno offerte e condizioni particolari valide per il giorno della festa e per i giorni successivi.

Vi aspettiamo numerosi.

“Lucento in Festa”

giovedì 21 settembre 2017

L’ Associazione Musica e Artisti, con il contributo della  Circoscrizione e la collaborazione del Tavolo di Lucento, di associazioni, gruppi spontanei, cittadini, commercianti, scuole  e la Parrocchia Santi Bernardo e Brigida, organizza una grande festa ricca di  iniziative ed eventi che animeranno il quartiere dal 17 al 24 settembre 2017, consultabili dalle locandine.

Ingresso gratuito

 (192.54 KB)Opuscolo Lucento in Festa (192.54 KB)
 (226.09 KB)Due sotto la Mole (226.09 KB)
 (190.24 KB)Melodie e Laude (190.24 KB)

 (2.86 MB)Stralucento (2.86 MB)

Gite giornaliere (Circoscrizione 5)

domenica 17 settembre 2017

La Cooperativa L’ELICA con il contributo della Circoscrizione 5, organizza nel periodo compreso fra settembre 2017 e gennaio 2018 gite giornaliere di interesse sociale e culturale, prioritariamente per i cittadini residenti nel territorio.

Incontro di presentazione delle gite giovedì 21 settembre 2017 alle ore 16.00 presso la Sala Consiglio di via Stradella 192

MOSTRA DELLA CERAMICA

lunedì 11 settembre 2017

A partire dal giorno 09/09/17 fino al 24/09/17 la cittadina di Castellamonte  nel canavese, apre la 57 mostra della ceramica, unica nel suo genere. Inoltre nei paraggi della cittadina vi sono molti ristoranti che servono prodotti tipici del luogo.

Sicuramente merita una visita, per la mostra ed anche per i luoghi che si possono scoprire, per saperne di più cliccare qui.

Partecipare aiuta al mantenimento delle nostre tradizioni.

“Mostra Fotografica”

giovedì 7 settembre 2017

Il progetto “QXQ – Quartiere per Quartiere Torino”, ideato e promosso dall’Associazione Distretto Fotografico, si propone di riprendere, evidenziare e sottolineare le particolari caratteristiche e curiosità di ogni quartiere torinese attraverso una serie di mostre dedicate, con lo scopo di rappresentarne la fisionomia e l’anima, soprattutto nei luoghi meno conosciuti e con le immagini più originali.

I 4 fotografi del quartiere Madonna di Campagna/Lanzo, Stella Coppolino, Barbara Maurino, Francesca Pons, Andrea Rigagnese, hanno voluto sottolineare le contraddizioni e i contrasti, la convivenza di passato e presente, e il loro fondersi in un insieme eterogeneo, che ha saputo continuare a dare vita ad un passato da non dimenticare attraverso la sua rielaborazione nel presente.

Inaugurazione Venerdì 8 settembre 2017 dalle ore 18 alle ore 19 presso il Centro Civico di Via Stradella 192 – Sala Mostre

La mostra sarà visitabile dall’11 settembre al 29 settembre 2017

Orari: Lunedì – giovedì 9-12 e 14 – 19,30  Venerdì 9 – 12 e 14 – 17,30  Sab. e dom. chiuso

Ingresso libero

EVENTO SISMICO (TERREMOTO)

sabato 26 agosto 2017

Ad ISCHIA, si è verificato un evento sismico, l’ultimo di una catena che sembra non finire mai. L’Italia sembra sbriciolarsi sotto i colpi infiniti del terremoto.

Noi comuni mortali, cosa sappiamo dei terremoti?

Sappiamo che ci creano una paura atavica, che ci rende incolpevolmente paurosi ed anche egoisti (attaccati alla vita), l’imprevedibilità del’evento, la non preparazione all’evento, che non solo il nostro essere non è pronto, e probabilmente non lo sarà mai, la mancanza di certezze, di punti di riferimenti, la solitudine che ti circonda ci porta ad annullare tutte le nostre capacità, sia fisiche che mentali.

Avere paura del terremoto è normale, perché è un evento che non puoi controllare, si tratta di una emozione forte e improvvisa che attiva il nostro sistema nervoso, che in caso di pericolo agisce per salvarti.

Gli stati d’animo che puoi vivere dopo aver subito una scossa sismica, normalmente sono, dolore, rabbia e paura, oltre ,la rabbia può pervaderti, perché hai subito un danno, nella tua persona o nelle tue cose, oppure pensi che avresti potuto comportarti in maniera diversa, quindi prendi coscienza di quanto ti sta capitando.

Una volta realizzato quanto stai vivendo, riesci ad agire con razionalità e meno d’impulso.

Per aiutarti a superare l’accaduto, condividi con altri la tua esperienza, confrontati con chi ti è vicino, parlarne aiuta a esorcizzare quanto accaduto.

Una volta cessata l’allerta, bisogna riprendere al più presto la routine quotidiana, per evitare che un evento cosi’ drammatico possa (e già lo fa) condizionare la nostra vita.

Cosa crea in noi il terremoto?

Per noi che ignoriamo le cause del nostro timore, tutti i fatti sono più terribili, sopratutto quelli la cui rarità accresce la nostra paura, i fenomeni che ci sono familiari ci paiono meno impressionanti, quelli insoliti (come il terremoto) fanno più paura.

Gli effetti primari sull’uomo sono, il terrore, lo stupore, lo smarrimento, in alcuni casi la pazzia. Non è facile restare in sé in mezzo a grandi catastrofi, perciò, quasi sempre le menti più deboli vengono prese dal panico al punto da uscire di sé, certo è che nessuno prova un grande spavento (qualunque sia) senza pregiudicare un po la sanità mentale.

Le calamità sono eventi che travalicano l’ambito dell’esperienza umana normale, l’effetto psicologico è abbastanza traumatico, tanto da indurre a stress chiunque lo subisce. Oggi le reazioni di stress vengono considerate normali, se si subisce un evento non normale.

Comunque qualcuno c’è sempre che strumentalizza quanto accade, quel qualcuno la chiama SATIRA.

“Buon Ferragosto”

lunedì 14 agosto 2017

Che sia un ferragosto straordinario,
colmo di piccole grandi cose,
quelle che fanno bene al cuore,
come un sincero sorriso di un amico,
la carezza di una persona cara e
la dolce compagnia di chi ti vuole bene.
Non servono grandi cose per fare grande un giorno,
buon ferragosto!

(Stephen Littleword)

Auguro a tutto il gruppo Blog ovunque siete una spendida giornata.