Archivio della Categoria 'Amicizia'

RINGRAZIAMENTI

domenica 29 marzo 2020

GRAZIE- FRANCO- GRAN MAESTRO DELLA TERAPIA INTENSIVA….GRAZIE DELLA PAZIENZA CHE HAI AVUTO – BEL LAVORO-  HAI FATTO

Ama,come se fossi un bambino
Sorridi,non importa cosa dicono
Non ascoltare una parola di quello che dicono
perchè la vita è bella così.

Lacrime,un’ondata di lacrime
Luce,che lentamente scompare
Aspetta,prima di chiudere le tende
C’è ancora un altro gioco da giocare
e la vita è bella così.

Qui con i suoi occhi eterni
sarò sempre vicina quanto te
ricorda da prima
ora che sei là fuori con te stesso
ricorda cos’è vero
e quel che sognamo è solo amore.

Conserva la risata nei tuoi occhi
presto verrà premiato il tuo aspettare
non dimenticheremo i nostri dolori
e penseremo ad un giorno più allegro
perchè la vita è bella così.

Non dimenticheremo i nostri dolori
e penseremo ad un giorno più allegro
perchè la vita è bella così.
C’è ancora un altro gioco da giocare
e la vita è bella così.

Segnala

“Blog Dietro La Quinta”

venerdì 27 marzo 2020

Undici anni fa un gruppo di Over 60 aderiva alla creazione di un nuovo blog denominato dietrolaquinta della Circoscrizione Cinque Torino per scrivere articoli riguardanti gli eventi e le iniziative della Circoscrizione: Che hanno la precedenza nella pubblicazione. Altri sull’Amicizia, Astronomia, Attualità, Blogger, Considerazioni, Eventi, il Quartiere, Inquinamento, Mostre e Musica.

Col passare degli anni alcuni scrittori non ci sono più, ma nel frattempo si sono uniti degli altri di cui il loro arrivo è stato molto gradito… Siamo all’undicesimo anno e mi auguro che ci sia per tutti sempre lo spirito la voglia è la volontà di collaborazione come i primi anni.

Collaborare vuol dire anche fare commenti.  Io se vedo qualcuno che ha pubblicato qualcosa faccio sempre un commento. Siamo stati sempre un gruppo unito anche nella collaborazione. Chi vuole può ugualmente pubblicare qualcosa da casa, anche per occupare un po il tempo libero. Nel frattempo ho aggiornato la pagina degli scrittori del Blog erano elencati ancora anche quelli che non ci sono più.

Adesso è un periodo difficile è siamo tutti a casa in quarantena…  Il mio augurio è che passi nel minor tempo possibile in modo da poter riprendere i nostri incontri settimanali.

Un bravo a Luchin che pubblica sempre  articoli interessanti e come ultimo la chiesa costruita tutto in legno a incastro nel comune di Moncalieri di cui non sapevo dell’esistenza, ma non appena si potrà uscire mi piacerebbe visitarla.

Ho fatto un collage con le foto di tutti i componenti del gruppo a cominciare da Biagia in alto a sinistra della foto e poi a seguire Francesco, Aldo, Franco, Rita, Luciana, Marino, Beppe, Piero 2, Marina, Iris, Nelly, Nadia, Piero, Secondo e Carlo.

Vorrei ringraziare tutti per la vostra amicizia e simpatia per questi anni trascorsi insieme.

“Prenditi Tempo”(Poesia)

venerdì 13 marzo 2020

“PRENDITI TEMPO”

Prenditi tempo per pensare,
perché questa è la vera forza dell’uomo.

Prenditi tempo per leggere,
perché questa è la vera base della saggezza.

Prenditi tempo per pregare,
perché questo è il maggior potere sulla terra.

Prenditi tempo per ridere,
perché il riso è la musica dell’anima.

Prenditi tempo per donare,
perché il giorno è troppo corto per essere egoisti.

Prenditi tempo per amare ed essere amato,
è il previlegio dato da Dio.

Prenditi tempo per essere amabile,
questo è il cammino della felicità.

Prenditi tempo per vivere!

(Pablo Neruda)

Covid-19

giovedì 12 marzo 2020

Il virus  COVID-19 che l’uomo per il momento non riesce a debellare e la scienza per il momento non è in grado di creare un vaccino che riesca a contrastarlo.

Per capire che cosa è leggi QUI. Tenendo presente dal 11/03/2020 è stato dichiarato pandemia, vuol dire che tutto il mondo è a rischio di contagio.

Ultima cosa , si può prendere una seconda volta il virus (corona virus)?

Una persona contagiata e poi guarita può avere una ricaduta, ad oggi non è ancora chiaro, ma in Giappone sembra che sia successo. doc. QUI

L’OMS è a conoscenza di una possibile trasmissione del virus da persone infette ma ancora asintomatiche e ne sottolinea la rarità.Pertanto la trasmissione da individui asintomatici è decisamente improbabile. Sicuramente non è uno dei motori principali della trasmissione del nuovo corona virus.

Comunque al momento rispondere non è affatto facile, e non lo sarà finché non avremo a disposizione un test sierologico affidabile da sottoporre ad ampie fasce di popolazione, per poetr capire chi abbia sviluppato anticorpi al COVID-19.(perché contagiato e poi guarito)

INTANTO NOI SEGUIAMO LE DIRETTIVE E VISTO LA NOSTRA ETA’ FACCIAMO LE   

SPESAAAAAAAAAAAAAAAAAA

martedì 25 febbraio 2020

Questa mattina sono andata a fare la spesa alla Coop di corso Molise……..ho trovato tutto normale come sempre (senza nessuna ressa) l’unica cosa che mancava,naturalmente era il gel per le mani…..
ho constatato che a noi italiani piace la pasta con pomodoro di conseguenza ho visto dei carrelli con scorta di pasta, pelati,scatolame vario….. non esagerato…
Banco verdura  con bella e carina sorpresa…….

anche al mercato di corso Cincinnato tutto normale………..

Senior Civici

sabato 22 febbraio 2020

I SENIOR CIVICI, cosa sono e cosa servono ?

Cosa sono: Dei cittadini che volontariamente destinano parte del loro tempo.

Cosa servono: Come aiuto a tutte quelle organizzazioni che in convenzione con il comune (To) sviluppano progetti di utilità pubblica.

Il progetto Senior Civici  ( per completezza clicca QUI ) ha di fatto entusiasmato molte persone over 65, con tempo e voglia di aiutare le istituzioni a migliorare il tessuto sociale favorendolo con le loro competenze e esperienze.

Il nostro gruppo (piccolo) era disponibile ad essere formati per le finalità connesse alla attività del Senior Civici.

Per il gruppo che fa riferimento alla circoscrizione 5 l’inizio fu nel 2017, alcuni enti aderenti all’iniziativa ci interpellò proponendo attività con collaborazione, solo, che le richieste durarono per un tempo limitatissimo, dopo di che cessarono.

Ritengo che il servizio di volontariato sia un bene per tutta la comunità, quindi anche i Senior Civici debbano partecipare con la massima partecipazione , sempre a secondo delle proprie disponibilità , alle iniziative richieste dagli enti proponenti.

San Silvestro……E I FUOCHI D’Artificio

mercoledì 1 gennaio 2020

DAL WEB

Giano bifronte

GIANO BIFRONTE


“La leggenda di San Silvestro

Non a caso Giano è rappresentato con due volti: quello di un giovane e quello di un vecchio con la barba. Il “Giano cristiano” sarebbe oggi Silvestro, il papa che battezzò Costantino chiudendo l’era pagana e aprendo quella cristiana. Al suo nome è collegata una leggenda molto nota a Poggio Catino (Rieti) il cui patrono è appunto San Silvestro. Silvestro avrebbe liberato il paese da un drago chiuso in una caverna cui si accedeva attraverso 365 gradini, tanti quanti sono i giorni dell’anno. Il “mostro” ucciso era metafora del paganesimo e i 365 gradini erano simbolo dell’anno da consacrare ormai al Dio dei cristiani.”

DAL WEB

I botti e i fuochi

“A Capodanno fuochi e petardi non si accendono solo per salutare il nuovo anno: i botti, assieme al disfarsi di mobili e stoviglie vecchie, hanno il significato di espulsione del vecchio anno con le sue negatività. Antichi riti diffusi un po’ ovunque hanno questo significato di esorcismo contro demoni e spiriti maligni”

FUOCHI D'ARTIFICIO

Buon Anno 2020

domenica 29 dicembre 2019

A TUTTI I PARTECIPANTI AL BLOG

Il vecchio anno è passato , lasciate che il passato sia terminato, e il nuovo anno prenda possesso dell’orologio del vostro tempo, è l’obiettivo del nuovo anno sia quello di essere premuroso, ricco di opportunità, di salute, e meraviglioso.

AUGURO A TUTTI UN BUON ANNO 2020, Un vostro, più che amico.



Il mondo della bassa marea

domenica 1 dicembre 2019

Il nostro mare (mediterraneo) non evidenzia le maree.

Le maree sono moti del mare collegati agli eventi astronomici, che si alternano con regolarità cronometrica, in Italia è in tutto il bacino Mediterraneo sono poco visibili, negli oceani, i dislivelli sono di parecchi metri, per cui quando l’acqua si ritira la natura offre uno dei suoi spettacoli più belli.

Alghe di mille colori che muovendosi seguendo il ritmo delle onde, con la bassa marea si abbandonano sulle rocce esibendo le loro infinite varietà.

Granchi , gamberetti e altri crostacei, con la bassa marea è il momento più rischioso visto che come tutte le creature marine per sopravvivere hanno bisogno dell’acqua, la loro esistenza è nella fortuna di trovare piccole buche nella rocce con acqua nelle quali rifugiarsi.

Per i pescatori di gamberetti è il momento migliore anche se non è facile vederli e trovarli, il loro colore rosato è trasparente li mimetizza. Neppure i granchi sono facili da catturare, il rischio e che allungando la mano, ed è frequentissimo, si venga ferito dalle loro pinze, anche se tutti pensano di prenderli per una pinza, loro pur di sfuggire alla cattura si liberano dell’arto.

La Tartaruga è una dormigliona, ma quando avverte un pericolo si sveglia e fugge, è possibile prenderla quando cammina , visto la sua proverbiale lentezza sulla terra, ma se riesce a raggiungere l’acqua, il suo elemento, diventa inafferrabile.

Le conchiglie sono come gioielli, di mare, ne esistono di ogni forma e dimensione. Alcune, come le cozze , le patelle e alcune specie di vongole, quando il mare arretra si attaccano alle rocce in attesa che la marea risalga. Per tutte quelle specie l’alta marea rappresenta il momento del pasto, alcune durante la bassa marea scavano un buco nella sabbia e vi si nascondono in attesa del ritorno dell’acqua.

La raccolta è semplice, poiché le loro buche lasciano delle piccole montagnole facili da individuare, con una paletta la pesca sarà abbondante.

Con questo vi auguro, per chi le sa apprezzare, BUON APPETITO

il Castagno

mercoledì 27 novembre 2019

castagno

da Google:

“Siamo nel cuore del Roero, a pochi chilometri da canale, a Monteu Roero, un piccolo borgo

adagiato proprio lì dove si dispiega il tratto più spettacolare delle Rocche del Roero. Se

avete pazienza, potete seguire il sentiero della Castagna Granda vi porta dritto a un

esemplare unico di castagno monumentale di oltre 400 anni. La sua circonferenza supera

i 10 metri e per girargli tutt’intorno, 13 persone si devono tenere per mano”.

questo castagno è di proprietà dello zio della mia amica.