Archivio di dicembre 2008

Comincia un Nuovo Anno

martedì 30 dicembre 2008

rp-ita-byoriza-buon-anno-nuovo-81226.gif

Anche quest’anno siamo arrivati alla fine di questo 2008. Un anno che non ha dato molte soddisfazioni, dico queste parole perché dicendo ciò penso di interpretare il pensiero di molti, che come tutti noi hanno problemi di svariato genere causa la crisi incombente che ci attanaglia sempre più.
Ora non voglio dilungarmi ad elencare tutte le motivazioni, essa è già abbastanza documentata da quotidiani e televisioni, penso che sarei tedioso se lo facessi.
Per un giorno cercherò di dimenticare tutto ciò e sperare che le cose in questo nuovo Anno che sta arrivando ci portino un po’ di fiducia nel futuro, lo spero indistintamente per tutti.

Ed è per questo che rinnovo a tutti un Buon 2009 pieno di felicità.

EVVIVA ! PRESTO FESTEGGEREMO IL NOSTRO PRIMO COMPLEANNO.

lunedì 29 dicembre 2008

Presidenza e Consiglio della Quinta Circoscrizione permettendo, presto festeggeremo il nostro primo anno d’esistenza, parlo del gruppo che compone il sito Dietrolaquinta, ragazze e ragazzi non più giovani d’età ma giovanissimi di spirito, vogliosi di continuare questa bellissima iniziativa organizzata dalla nostra Circoscrizione.
Auguro a tutti noi di poter festeggiare non solo il primo, ma molti altri compleanni.
Jean

albero-di-natale-3.jpg

Crisi = grassi

domenica 28 dicembre 2008

Stiamo vivendo in un periodo di transizione, quel passaggio tra le due condizioni, quella dell’abbondanza che ci aveva indirizzato verso il troppo facile consumo e quello che avviene nel momento attuale portandoci alla ponderatezza verso i consumi.
Dal titolo “Crisi uguale grassi” si può capire che è l’attuale crisi che ci fa grassi, perché a fine mese mentre il portafoglio si svuota ci si allarga il girovita.
Dai carrelli della spesa sempre meno pieni, spariscono molti indispensabili alimenti, questi vengono rimpiazzati da alimenti confezionati e più ricchi di grassi e zuccheri molto più convenienti, ma con un serio risultato che possiamo dire: “obesi da fine mese”.
Questo è il paradosso della crisi economica, più gli Italiani tirano la cinghia più ingrassano, tutta colpa del nuovo modo di fare economicamente la spesa, che tiene conto più dello scontrino che della salute.

Beppe.

Nevicata.

venerdì 26 dicembre 2008

sdc10328.JPG

sdc10332.JPG

Dopo una notte di bufera questa mattina ci siamo svegliati con il nostro quartiere coperto di neve.
Erano parecchi anni che ciò non succedeva sotto le feste Natalizie.
Molti di noi si sono improvvisati spalatori per liberare i marciapiedi dalla neve e per evitare che la gente scivolasse.

Rifare il giardino.

martedì 23 dicembre 2008

La barzelletta di Salvo.

Un anziano meridionale, che vive nelle campagne del Piemonte, come ogni anno in primavera si faceva aiutare dal figlio a rifare il giardino, ma poichè il figlio era in prigione, quest’anno non lo poteva aiutare. L’anziano scrive al figlio che si trova in prigione spiegandogli questa piccola tragedia.

“Carissimo Gennariello, mi sento molto triste perchè non posso più rifare il giardino come gli altri anni, sono troppo vecchio per farlo da solo, se tu fossi qui non sarei così tanto preoccupato, perchè ci penseresti tu a rizzapparmi il tutto”.

Dopo un paio di giorni, l’anziano riceve la risposta dal figlio.

“Mio caro padre, per l’amor del cielo non zappare il giardino, li ho nascosto tutti i miei soldi e tutta quella droga che dovevo vendere, non pensare più al giardino ma riposati, tuo figlio”.

Alle sei del mattino seguente la polizia arriva armata di vanghe si mette a scavare per tutto quel giardino, non trovando nè soldi nè droga si scusa col padrone e se nè va. Nello stesso giorno il padre riceve una lettera dal figlio nella quale cerca di tranquilizzarlo con questo scritto:

“Caro padre, adesso puoi rimpiantare il giardino. E’ stato il meglio che potevo fare considerando le circostanze. Un forte abbraccio da tuo figlio, Gennariello”.

Beppe

E’ passato un anno

domenica 21 dicembre 2008

Si, è passato quasi un anno.

Lo abbiamo passato insieme.

Abbiamo imparato ciò che non credevano di imparare.

Abbiamo imparato, aiutandoci a vicenda, cose nuove e a scoprirne delle altre.

Abbiamo imparato a diventare un po’ curiosi e a guardarci di più attorno.

Abbiamo imparato ad avere più fiducia in noi.

Abbiamo imparato ad essere un gruppo (anzi un bel gruppo).

Abbiamo imparato ad essere fieri ed orgogliosi di noi stessi per esserci riusciti.

TANTI AUGURI

PER

IL PROSSIMO ANNO

 

 

 

La speranza.

domenica 21 dicembre 2008

La “Speranza” è la figlia dell’illusione e del desiderio, senza di essa non si potrebbe nemmeno vivere. Questa ci fa capire lo stato d’animo di chi è fiducioso negli avvenimenti futuri o già accaduti di cui non si conosce i precisi contorni. Come quello di attendere con fiducia l’attuarsi di una cosa, il desiderare con una profonda convinzione di avere una risoluzione positiva. Molte sono le citazioni e i proverbi che si riferiscono ad essa, come: “Finchè c’è vita c’è speranza, la speranza è l’ultima a morire, la speranza è un sogno ad occhi aperti, ecc, ecc”. Ed è vero, perchè vi è una relazione molto intima tra il desiderio e la speranza, mentre l’ottimismo ci fa vivere come presto tutte le cose dovessero andare per il meglio. Questa speranza ci libera dalle neccessità di prendere il futuro, consentendoci di vivere nel presente con una profonda fiducia.

Beppe

Buon Natale, Felice 2oo9

sabato 20 dicembre 2008

Come il titolo auguro a tutti noi le nostre famiglie il mondo intero un Buon Natale e felice Nuovo Anno.

JEAN

gruppo-4.jpg

Auguri! Auguri!

giovedì 18 dicembre 2008

Anch’io, in occasione delle prossime festività, voglio mandare un augurio a tutta la “redazione” di Dietrolaquinta e li voglio citare.
A cominciare dalle ragazze (una volta), da Iris (forse la più preparata) a Marina (la dolce), poi Cesina, Rita, Elvira, Biagia e Lidia. Poi i giovanotti (una volta), Secondo (il nostro Pierino, sempre presente, e pronto nell’aiutare tutti), poi Enzo, Jean, Carlo, Vemo, Piero e Giuseppe detto Beppe.

I nostri più sentiti auguri di buone feste.

Un ringraziamento va a tutta la Circoscrizione 5 che ci permette di riunirci tutte le settimane per discutere e confrontarci, ai presidenti, e ai nostri due insegnanti, Giovanna e Enrico.

A tutti quanti, ancora tanti, tanti, AUGURI, che il prossimo anno porti sopratutto, salute e serenità.

Nelly

AUGURI

martedì 16 dicembre 2008

augurinatalextuttiibloges5.gif

Anche quest’anno sono arrivate le feste natalizie e noi componenti del blog di dietrolaquinta vogliamo augurare le buone feste a tutti i lettori che hanno la pazienza di leggerci.
In modo particolare auguriamo buone feste a Paola Bragantini presidente della circoscrizione 5che ci ha dato l’oppurtunita di incontrarci il martedì pomeriggio in circoscrizione, a Vincenzo Buda coordinatore IV commissione e a Silvia Amici presidente Pari-Go.

Infine ai nostri carissimi informatici Giovanna e Enrico.

BUONE FESTE A TUTTI è UN FELICE ANNO NUOVO.