Archivio di aprile 2009

Mostra fotografica in Circoscrizione

mercoledì 29 aprile 2009

Mostra fotografica

img1461.jpg

img147.jpg

“Chi muore al lavoro”, mostra sulla tragedia della Thyssencrupp

mercoledì 29 aprile 2009

LA MOSTRA SULLA TRAGEDIA THYSSENKRUPP
“CHI MUORE AL LAVORO”

Nell’imminenza della Festa dei lavoratori, giovedì 30 aprile alle ore 18.00, presso la Sala mostre della Circoscrizione 5, in via Stradella 192 a Torino, verrà inaugurata la mostra fotografica sulla tragedia ThyssenKrupp “Chi muore al lavoro”.

All’inaugurazione verrà anche presentato il programma della rassegna cinematografica “Lavoro al Cinema alla Cinque”, organizzata dall’Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza (ANCR) con la Circoscrizione 5, che si svolgerà dal 7 maggio al 4 giugno.

Parteciperanno all’evento il presidente del Consiglio comunale di Torino, la presidente della Circoscrizione 5, il coordinatore della V Commissione circoscrizionale, operai e familiari delle vittime del rogo alle acciaierie ThyssenKrupp e rappresentanti dell’associazione onlus “Legami d’Acciaio”.

Fanno parte della mostra 75 fotografie, selezionate tra più di 2.000 immagini pervenute alla redazione della rivista “cittAgorà”, di oltre 30 autori diversi (fotoreporter, foto-amatori, Vigili del Fuoco, cittAgorà, colleghi, familiari e amici degli operai uccisi, cittadini comuni), i filmati della RAI montati appositamente per la mostra (oltre 40), l’opera video “Come l’acciaio” di Gianluca e Massimiliano De Serio commissionata dal Consiglio comunale di Torino per “Chi muore al lavoro”.
È possibile visitare la mostra fino al prossimo 31 maggio, dal lunedì al venerdì, con orario continuato dalle ore 10.30 alle 17.30. Ingresso gratuito. Per ulteriori informazioni, è possibile contattare l’Informa 5, recandosi in via Stradella 192, oppure telefono ai seguenti numeri di telefono: 011/443.55.07-61-50-11.

L’intero ricavato della vendita del catalogo e del dvd “Come l’acciaio” verrà devoluto al Fondo per le vittime del lavoro.

La mostra “Chi muore al lavoro” è stata realizzata dal Consiglio comunale di Torino e dalla rivista “cittAgorà”, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana. Con il sostegno di Compagnia di San Paolo e Fondazione CRT. Con il contributo di Fondazione Sandretto Re Rebaudengo e Asja Ambiente. In collaborazione con Comando provinciale Vigili del Fuoco di Torino, RAI, Poste Italiane, quotidiani torinesi e CGIL, CISL e UIL di Torino.

Dopo l’esposizione inaugurale alla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo di Torino, “Chi muore al lavoro” è stata sinora allestita presso i Comuni di Genova, Gavoi, Alessandra, Cesena, Nuoro, Terni, Ivrea, Nichelino, Collegno, Merate, Agliate di Carate Brianza, Carnate, Bernareggio, Cornate d’Adda, Sesto San Giovanni.
La mostra è attualmente in esposizione anche nei Comuni di Alpignano (fino al 3 maggio, presso il Salone museale dell’Opificio Cruto in via Matteotti 2) e di Pescara (fino al 15 maggio, presso l’Urban Center in Piazza Rinascita).
Per richiedere la mostra e per ulteriori informazioni clicca QUI.


Proiezioni di film alla Circoscrizione 5

mercoledì 29 aprile 2009

LAVORO AL CINEMA ALLA “CINQUE”
Rassegna di film su tematiche del lavoro organizzata dall’Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza con la Circoscrizione 5 di Torino

1° INCONTRO, 7 maggio, ore 18: il miracolo economico
Omicron, di Ugo Gregoretti, 1963, 95′
Presentazione della rassegna
Interviene: Marco Scavino

2° INCONTRO, 14 maggio, ore 18: Cipputi e l’egemonia appannata della classe operaia
Cipputi. Cronache dal bel paese : proiezione del montaggio video dello spettacolo teatrale omonimo scritto da Francesco Tullio Altan e Giorgio Gallione, 2008, 65′
Un’altra Italia nelle bandiere dei lavoratori, di Paolo Gobetti, 18′
Interviene Eugenio Allegri (interprete di Cipputi. Cronache dal bel paese)

3° INCONTRO, 21 maggio, ore 18: immigrati nella città dell’auto
Torino amara, di Gino Brignolo, 1962, 17′
Domenica in città, di Gino Brignolo, 1962, 10′
Il treno del sole, di Gino Brignolo, 1962, 15′
Sant’auto da Torino,di Gino Brignolo 1962, 15′
Intervengono: Silvio Brignolo e Stefano Musso

4° INCONTRO, 28 maggio, ore 18: la svolta dell’ottobre 1980
Fiat Autunno ’80, di Pier Milanese e Pietro Perotti, 2000, 40′
Signorina Fiat, di Giovanna Boursier, 2001, 31′
Intervengono: Pietro Perotti e Mariangela Rosolen

5° INCONTRO, 29 maggio, ore 18: drammi operai oggi
ThyssenKrupp blues, di Pietro Balla, 2008, 73′
Intervengono Pietro Balla e Valentina Dirindin

6° INCONTRO, 4 giugno, ore 18: dismissioni industriali e nuove forme del lavoro
Oltre il ponte, di Sabina Bologna, 2008, 39′
Storie di call center, di Enrico Omodeo Salè, 2008, 44′
Intervengono: Enrico Omodeo Salè e Renato Rabellino

La programmazione dei film e gli incontri avranno luogo nella sede della Circoscrizione 5 in Via Stradella 192/d, Torino


Avviso

lunedì 27 aprile 2009

benvenutinelnostroblognjn9.gif

Carissimi amici e colleghi, sono stato avvisato in mattinata dalla Circoscrizione che mercoledì la sala in cui ci riuniamo sarà occupata per una manifestazione.
Ci incontreremo quindi mercoledì prossimo 6 maggio. In seguito manderò una e-mail a tutti voi,un salutone dal vostro amico Secondo.

Considerazioni sulla Circoscrizione 5

sabato 25 aprile 2009

2536247728_185b002265.jpg

Oggi pomeriggio ci siamo riuniti noi del blog di “dietrolaquinta” per fare il punto sul nostro operato da quando la nostra Circoscrizione ci ha dato l’opportunità di frequentare un corso di computer e precisamente conoscere il “blog” e, a fine corso, continuare ad incontrarci e commentare eventuali articoli da pubblicare.

Abbiamo parlato e stabilito di fare delle considerazione sulla nostra circoscrizione: cosa offre ai cittadini e come in qualche modo li tutela.

Personalmente ho molto apprezzato l’iniziativa di proporre delle vacanze alle persone anziane (e non), a prezzi competitivi, dando a loro l’opportunità di trascorrere qualche giorno in serena tranquillità.

Bene anche i corsi di computer ch,e a quanto mi risulta, sono abbastanza frequentati, senza contare le iniziative che vengono proposte, dalle feste di quartiere agli incontri per fare quattro passi nei parchi circostanti, sempre a favore dei pensionati, che si sentono ancora in gamba e hanno voglia di fare. Il nostro gruppo è così. Ci siamo conosciuti al corso e si è stabilito un bell’affiatamento, pronti a incontrarci, scambiare opinioni, ogni tanto una pizza in allegria e poi, per quanto mi riguarda, mi diverto e passo alcune ore piene di serenità.

Poi ancora, incontri culturali, proiezioni cinematografiche e quant’altro, diciamo che per quanto riguarda la nostra Circoscrizione il risultato è abbastanza positivo e sono sicura che tanto altro si può fare e si farà con il tempo, per questo si ringrazia la Circoscrizione 5 e le persone che la dirigono.

Nelly

Ci vediamo all’Isabella

lunedì 20 aprile 2009

APRILE 2009

Centro Culturale “Principessa Isabella” – Via Verolengo 212

Il Coordinatore della V Commissione

Antonio CIAVARRA

Il Presidente Paola BRAGANTINI

GIOVEDI’ 23 – ORE 20.30

Cooperativa SOLARIA – Programmazione festa della Liberazione 2009

MIRACOLO A SANT’ANNA

Film drammatico – USA, Italia – 2008 – 144’- Regia di Spike Lee.

Toscana, 1944. Quattro soldati americani appartenenti alla 92ª Divisione “Buffalo Soldiers” dell’esercito statunitense, interamente composta da militari di colore, rimangono bloccati in un piccolo paese al di là delle linee nemiche. I quattro sono rimasti separati dal resto della compagnia dopo che uno di loro ha rischiato la vita per trarre in salvo un bambino italiano, Angelo. Asserragliati sulle montagne toscane con i tedeschi da un lato ed i superiori americani incapaci di gestire gli eventi dall’altro, i soldati riscoprono una dimenticata umanità vivendo tra gli abitanti del paese e con un gruppo di partigiani. L’innocenza, il coraggio e l’affetto di Angelo, li aiuteranno a recuperare la speranza per andare avanti.

 

VENERDÌ 24 – ORE 16.00

Scuola Secondaria di I Grado VIVALDI – Programmazione festa della Liberazione 2009

PRIMAVERA IN LIBERTA

Brani e letture presentati dall’Orchestra e dal Coro della Scuola Secondaria di I Grado VIVALDI in occasione della Festa della Liberazione.

 

DOMENICA 26 – ORE 16.00

Sipario 0-12 – Racconti teatrali per bambini e famiglie

Associazione BONAVENTURA

LE AVVENTURE DI ORFEO

Favola musicale che racconta le vicende Melanzana, una giovanissima apprendista… Pasticciona che lavora presso la cuoca Agata. Quest’ultima, quando cucina, non può fare a meno della musica di Orfeo, poeta e musicista che suonava la lira, uno strumento magico donatogli dal dio Apollo. E quando lo ascolta, le mani di Agata iniziano subito a cucinare con ritmo, melodia, armonia…

INGRESSO GRATUITO (fino ad esaurimento dei 99 posti disponibili).

FERA D’LA LEJA

lunedì 20 aprile 2009

Ogni terza domenica del mese sulla Balconata di via San Donato vengono allestite delle bancarelle dedicate all’usato e alle opere dell’ingegno, dando vita a quella che per tradizione è nota in città come “Fiera del viale alberato”.

festa

venerdì 17 aprile 2009

Domenica 19 Aprile 2009 festa in via Breglio

(Purtroppo non ho informazioni più dettagliate)

Avviso

martedì 14 aprile 2009

blog.gif

Beneamati colleghi e colleghe, spero che abbiate passato delle buone festività pasquali, voglio avvisarvi che contrariamente alla mail che ci ha mandato la nostra cara Giovanna che saluto con affetto, invece di trovarci una mattinata di questa settimana ci possiamo trovare domani pomeriggio alla stessa ora di sempre, ovviamente chi è arrivato dalle vacanze pasquali.
Un salutone dal vostro Secondo,a domani

TERREMOTO

lunedì 13 aprile 2009

L’Italia è per gran parte zona sismica, i terremoti sono molto frequenti e colpiscono in zone sempre diverse.
Purtroppo bisogna conviverci. Questa volta è toccato all’abruzzo.
Come si è potuto vedere in televisione gli effetti sono stati devastanti e terribili.
Città e paesi rasi al suolo come, peggio, fosse passata una guerra.
La pena per chi ha subito tanto disastro, per le vittime è tanta, tanta che non riesco neanche a esprimerla tutta. E’ molta molta di più.
Ognuno di noi vorrebbe contribuire a dare una mano e contribuire con aiuti sia materiali che morali.
Detto questo che mi pareva doveroso, vorrei fare qualche considerazione.
Gli aiuti sono stati tempestivi e efficaci, per quello che si puo’ fare in simili circostanze.
Un applauso vigoroso a tutti quelli che sono e stanno ancora intervenendo, anche correndo considerevoli rischi, Vigili del Fuoco, Protezione Civile, Esercito, Finanzieri, volontari, insomma a tutti quelli che si stanno dando da fare.
In questa Italia piena di difetti, qualcosa va per il verso giusto! Qualcosa ha funzionato!
Sembra persino strano!
Io che all’italia voglio bene davvero, questa volta mi sento orgoglioso di essere italiano!
W l’ITALIA!!!
Un applauso vero anche alle popolazioni abruzzesi che nella sventura si stanno comportando in modo molto dignitoso.
Auguro a tutti i sinistrati di tornare al più presto nelle loro case nuove o risanate proprio dove erano e come erano, per non perdere niente delle cose italiane che sono bellissime cosi come sono e per non perdere ricordi del loro passato.
Un abbraccio virtuale a tutti quelli che hanno avuto la pazienza di leggere. Grazie.

Vemo.