Archivio di marzo 2014

“Animazione alla Festa di Via Luini Marzo 2014″

lunedì 31 marzo 2014


Cliccare su foto per ingrandirla…

">

lunedì 31 marzo 2014

“Adagio con Brio”Commedia in 2 atti.Teatro.P.Isabella(Lucento).

domenica 30 marzo 2014

“Le Ance a corte”trio musicale clarinetto,oboe e fagotto.Teatro P.Isabella(Lucento)

sabato 29 marzo 2014

E’ qui la festa????

giovedì 27 marzo 2014

Festa di via
Domenica 30 marzo 2014 l’Associazione di Via Luini organizza una giornata di festa denominata ” BIANCANEVE, LA FAVOLA”.Una giornata speciale soprattutto per i bambini che per un giorno potranno rivivere la “splendida favola di Biancaneve”, vedere la piccola casa dei sette nani con tavolo e sedie, il cartone animato che verrà proiettato in una sala allestita per i piccini e…. sorpresa!!!! Bambini ci sarà Biancaneve con i personaggi della storia che vi racconteranno la favola e faranno con voi delle foto ricordo.Pensando ai più “grandi” esisbizione di balli con la scuola “Tropicana Dance” e formazione musicale con la scuola “Drums”.Negozi aperti e mercato estemporaneo con offerte speciali. Insomma una giornata all’insegna dell’ allegria e dello shopping, vi aspettiamo numerosi non mancate.
Vedi locandina (287.58 KB)
Ultimo aggiornamento: 27/03/2014

“Un volontario speciale”

giovedì 27 marzo 2014

Qualche giorno fa ho letto sulla STAMPA: (SPECCHIO DEI TEMPI) Una lettera che vorrei proporvi.

Un lettore scrive:

«Il mio amico Carmelo è un ragazzo di 64 anni. Un meraviglioso ragazzo qualunque che non ha mai perso l’amore per la vita. Carmelo ha purtroppo perso una gamba a 16 anni, in un incidente sul lavoro. Ma non ha mai contestato, imprecato; non si è mai arreso.

«Circondato dall’amore della moglie ha vissuto e continua a vivere la sua vita pienamente, lavorando con l’entusiasmo di sempre. Poi, forse perché le vie del Signore sono infinite e misteriose, ha conosciuto i frati Camilliani e il loro impegno per Haiti.

«Ed è così che, grazie al sostegno di Specchio dei tempi (che da anni sostiene le spese di viaggio di tutti i volontari torinesi che si recano a lavorare presso l’ospedale dei Camilliani ad Haiti) ha, cominciato a recarsi ad Haiti fin dal 1999. Da allora non ha mai mancato al suo impegno; 2/3 volte l’anno Carmelo si reca ad Haiti ed ha contribuito, grazie alla sua esperienza di lavoro nel campo edile, alla costruzione dell’ospedale di Jeremie e a quello di Port au Prince. Tutti progetti che vedono coinvolti i frati Camilliani e Specchio dei tempi.

«Recentemente ho visto le foto del suo ultimo viaggio, quello di gennaio/febbraio di quest’anno, ed ho capito perché continua a recarsi in quell’isola devastata. Perché lì ha degli amici che lo circondano di sorrisi; bambini abbandonati, bambini mutilati. Tutti sorridenti e stretti intorno a Carmelo.

«Ma la cosa più commovente non sono le foto; facile commuoversi davanti a quelle scene. La cosa più commovente è il groppo che chiude la gola di Carmelo quando racconta dei suoi piccoli amici Haitiani e delle loro sofferenze!

Michele Caristia

“Attaccabottoni”Sherzi del destino.Teatro P.Isabella.(Lucento)

sabato 22 marzo 2014

Sala di “controllo” centrale cogenerazione c.Regina.(TO)

giovedì 20 marzo 2014

Comoponenti Blog Dietrolaquinta in visita centrale cogenerazione c.Regina.

giovedì 20 marzo 2014

Visita guidata Centrale di cogenerazione IREN

giovedì 20 marzo 2014