Archivio di settembre 2015

Grande Festa Dell’Uva al centro Gladioli.

mercoledì 30 settembre 2015

Quasi come a scuola….

mercoledì 30 settembre 2015

A settembre iniziano le scuole, e anche noi come dei giovincelli studenti facciamo in classe un ripasso generale sul blog. L’insegnante Franco è molto gentile e disponibile nonchè super paziente e ci aiuta a ricordarci bene tutti i vari passaggi, inserimenti di foto della giusta dimensione ed eventualmente filmati.

Spesso non scriviamo perchè abbiamo la sensazione di non aver nulla di interessante da raccontare, in realtà basterebbe un po’ di fantasia e raccontare qualcosa di noi. Oggi abbiamo fatto la prima lezione….la prossima settimana continueremo. Intanto grazie mille a Franco …..colgo l’occasione per salutare tutto il magnifico gruppo, con tante persone uniche e speciali !

Marina

“Spunticchio… E Caffè”

martedì 29 settembre 2015

In Piazza Villar da poco tempo è aperto un nuovo negozio, con all’interno una macchinetta dove si può prendere il caffè, cioccolata, te ecc. Un altra dove è possibile prendere qualcosa da mangiare vari tipi di brioche e un altra con le bitite, si può fare lo spuntino e bere un caffè.

Sui muri nell’interno del locale ci sono scritte delle frasi ne scrivo qualcuna:

Ci sono solo due giorni all’anno in cui, non si può fare niente: Uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani, perciò oggi è il giorno giusto per amare, credere, fare e, principalmente Vivere!
Allora oggi Goditi questa pausa!

Le cose più belle della vita o sono immorali, o sono illegali o… sono buone.

La vita è quella cosa… che comincia dopo Il Caffè!

C’è anche una lavagna, dove ogni giorno viene scritta una frase diversa. Quando sono passato era:

A volte basta un attimo per scordare una vita, ma a volte non basta una vita per scordare un attimo.

Jim Morrison

Mi sembra un idea originale e carina mentre si sorseggia un caffè rilassarsi leggendo delle piacevoli frasi.

Castello di Lucento

lunedì 28 settembre 2015

Domenica 27 Settembre , ho fatto visita al Castello di Lucento.
Quante volte nel corso degli anni ci sono passata davanti senza
notare che nel nostro quartiere ci fosse un castello così importante per la sua storia.
Dando le spalle alla bellissima Chiesa che si trova di fronte, si nota l’ingresso e la facciata del castello.
Grazie alla Circoscrizione5, che mi ha fornito il volantino “Lucento in Festa” contenente tutti gli eventi riguardantiil luogo, ho avuto l’opportunità di visitare il castelloe di conoscere di più la città in cui vivo.
ringrazio la mia Circoscrizione.
Luciana

La mia giornata all’EXPO.

domenica 27 settembre 2015

Il viaggio Torino-Rho/Milano è stato facile, comodo e veloce con Trenitalia Freccia Rossa. Per prima cosa spiegherò cos’è l’EXPO Milano 2015. Sarebbe l’Esposizione Universale che l’Italia ospita, ed è il più grande evento mai realizzato sull’Alimentazione e la Nutrizione. Per sei mesi Milano si è trasformato in una vetrina mondiale, associandosi a quei paesi del mondo desiderosi di mettere alla mostra il meglio delle loro culture.  Arrivato all’ingresso di questa immensa struttura, c’è l’obbligo tassativo del check-in, entro poi nell’affollatissimo Decumano, il viale principale lungo 1.500 mt.  Tutto sovrastato da una copertura di vele bianche, dove su entrambi i lati si affacciano i padiglioni dei Paesi Partecipanti.  E da qui che si avvia la mia avventura in una infinita marea di gente, i più informati sono alla ricerca dei padiglioni più gettonati, che per visitarli dovranno immettersi in tortuose e lunghe code senza fine.  Tanto per incominciare scelgo un padiglione a caso, quello del Nepal, oltre un’ora di coda per vedere nel finale un Buddha.  Dopo questo lungo tempo perso ho deciso di provare la via più facile e sbrigativa, visitando soltanto quei padiglioni di meno importanza o dove ci si può trovare meno gente.  In tutto questo multiforme luogo, dove tradizioni e sapori si incrociano con architetture straordinarie, c’è un mondo intero con  l’infarinatura dalle più vaste culture, dei costumi, dei prodotti, delle loro economie.  Camminare in questa vasta area espositiva e passando davanti a questi padiglioni dalle diverse nazionalità, può sembrare di fare il giro attorno al nostro pianeta.  Magnifiche sono tutte queste strutture architettoniche, alcune sono a tema altre meno ma importanti, monumentali capolavori, sono il frutto di più progetti studiati e messi in opera dai più famosi architetti del mondo.  Nel complesso è tutto da vedere, molto bello ed interessante, uno plauso va a tutta l’organizzazione per la efficienza e sicurezza del sito.  E dopo otto ore di piccoli passi, concludo la mia lunga giornata all’EXPO, molto esausto ma in fondo soddisfattissimo per esserci stato.

VENDITORE DI ROSE…….

domenica 27 settembre 2015

Avete presente i venditori di rose che si presentano immancabilmente al ristorante…….ecco uno di loro ce l’ha fatta.
Da parecchio tempo nella via c’era un negozio a due vetrine d’affittare.Un bel giorno vedo che hanno l’hanno affittato.
Noto anche che c’è un signore che riempie il negozio di birre, acque minerali coca-cole, patatine fritte, detersivi, pane e quant’altro.
Poi mette le luci tipo quelle di Natale alla vetrina e il cartello Minimarket del Bangladesh. Diligentemente appone anche il cartello con l’orario ) 9,30–23,30.
E’ interessante osservare i clienti che lo frequentano, sopratutto bambini che arrivano di corsa dal giardino a prendere l’aranciata o le patatine, le mamme quando ritornano a casa si ricordano di aver dimenticato qualcosa…….anche chi ricorda – e le rose non le ho-…..l allora scende di corsa… ma il minimarket siiii le ha.
Ah le rose……..

Lucento in Festa.

domenica 27 settembre 2015

Lucento in Festa

domenica 27 settembre 2015

noi siamo i ragazzi di oggi………….

domenica 27 settembre 2015

l’anestesia mi ha ringiovanito il cervello.

Stralucento.(sabato 26 settembre)

sabato 26 settembre 2015