Archivio di ottobre 2019

“HALLOWEEN”

giovedì 31 ottobre 2019

Le origini di Halloween sono state molto discusse tra gli storici, concordi poi sul fatto che Halloween tragga origine dalla festa Celtica “Samhain”, termine iniziale derivante dall’antico irlandese, che secondo gli studiosi significa: “Fine dell’estate”. Questo viene avvalorato dal fatto che secondo il calendario Celtico di 2000 anni fa, l’anno nuovo iniziava proprio il 1°novembre. Con questa festa gli antichi Celtici, celebravano la fine dell’estate ringraziando gli spiriti dei morti per il raccolto estivo.  Secondo le loro credenze, infatti la notte che segnava la fine dell’estate, consentiva di aprire le barriere tra i vivi e i morti, ed era possibile comunicare con il mondo d’Oltretomba.

Verso la metà del 1800, questa festa venne importata in America dagli emigranti del nord europa, dove in seguito assunse le conattazioni attuali del macabro e del occulto. Halloween passò da rituale anche religioso e spirituale delle origini a festa consumistica e laica tra party in costume a tema horror, zucche intagliate con espressioni mostruose, tra fantasmi, streghe e il famoso “dolcetto o scherzetto” (trick-ov-treat) ecc. ecc.

PAROLE INGLESI PIU’ USATE IN ITALIA.(COPIA E INCOLLA forgive me PERDONATE)MI

giovedì 31 ottobre 2019

La Tecnologia

Smartphon : è il cellulare di ultima generazione con il quale si può navigare in internet, utilizzare applicazioni, etc;

Wireless: un collegamento di questo tipo è un collegamento che non necessita di cavi;

RAM: la Random Access Memory è la me

Hardware: è la componente fisica degli strumenti elettronici (per esempio, lo schermo, la tastiera, il mouse etc.);

Software: i programmi del pc o il sistema operativo sono software;

Touchscreen: si dice di dispositivi che non hanno tastiera o periferiche esterne ma che si utilizzano toccando semplicemente lo schermo;

Social network: Sono reti sociali fruibili sul web o tramite apposite applicazioni che consentono il collegamento fra gli utenti e la condivisione di materiali.

La musica

Videoclip: un video musicale;


Star: una persona davvero molto famosa;


Playback: è quell’artificio per cui, durante una esibizione, il cantante muove le labbra e si muove come se stesse realmente cantando mentre, in realtà, la voce è stata registrata in precedenza;


Live: dal vivo;


DJ: sta per disc jockey (o deejay) ed è un intrattenitore che, solitamente, si occupa della selezione musicale di un club, un locale, una discoteca ma anche di una radio.

.

Varie

Abstract: è l’estratto di un documento, di una tesi, insomma è una sintesi;


Trendsetter: è qualcuno che individua ciò che andrà di moda nel prossimo futuro, un cacciatore di tendenze;


Trend: qualcosa che va di moda e la cui popolarità cresce esponenzialmente;
Trash: di cattivo gusto, volgare;


Millennials: è la generazione nata nella seconda metà degli anni 80 e che, quindi, ha vissuto la propria adolescenza e maturità all’alba del nuovo millennio;


Baby Boomers: è la generazione nata fra il 1945 e il 1964 e che ha contribuito al cosiddetto baby boom (un importante aumento demografico) di quegli anni in America. Indica, quindi, chi ha vissuto la piena maturità negli anni del benessere economico tipico degli anni Ottanta e primi Novanta;


Teenager: chi ha un’età compresa fra i 13 e i 19 anni, quindi gli adolescenti;


Duty free: è letteralmente un “negozio senza tasse”, nel senso che sui prodotti in vendita non si pagano le imposte sulla vendita (la nostra IVA). Di solito si trovano all’interno delle zone franche degli aeroporti;


Coffee break: letteralmente la “pausa caffè”;


All inclusive: tutto compreso;


All you can eat: questa formula prevede che, a un prezzo fisso, si possa mangiare tutto ciò che si vuole, senza limiti di quantità.

Risultati immagini per bandiera inglese e italiana

STRADA ANTICA

giovedì 31 ottobre 2019

Una strada antichissima a Gerusalemme

Antica strada a Gerusalemme costruita da Ponzio Pilato.

Per riportarla alla luce gli archeologi e ingegneri israeliani hanno

scavato un tunnel che sembrerebbe per una metropolitana in un quartiere

di Gerusalemme. Per saperne di più premere qui

sangue artificiale

mercoledì 30 ottobre 2019

Produrre sangue artificiale

Alcuni ricercatori dell’Università di Bristol e del centro Nazionale sangue e trapianti del Regno Unito, che hanno pubblicato i risultati del loro lavoro. I ricercatori sono riusciti a generare in vitro per la prima volta cellule staminali adulte in grado di trasformarsi in reticolociti , le cellule precursori dei globuli rossi ( eritrociti )  IL trucco secondo gli autori della pubblicazione, è stato di bloccare le cellule staminali in stadio iniziale, in cui si replicano in maniera veloce .

“Vaccini e vaccinazioni”

martedì 29 ottobre 2019

Siamo quasi a Novembre, si avvicina il periodo per vaccinarsi. Cosa bisogna sapere prima di fare o non fare il vaccino.

Ho trovato quest’articolo che parla di essi. Per ulteriori approfondimenti e informazoni: Premere sul sito web… https://www.focus.it/scienza/salute/vaccini-e-vaccinazioni

“Visite mediche” oggi……..

sabato 26 ottobre 2019

Richiedere oggi visita medica tramite Asl, è diventata una cosa impossibile; le liste d’attesa sono diventate lunghissime. La Costituzione italiana prevede il diritto alla salute di ogni cittadino, ma ci si chiede che questo diritto alla salute che fine abbia fatto. Perché, per una visita bisogna prenotare e poi attendere quasi per un anno e in alcuni casi anche di più, e se vuoi una visita in intramoenia bisogna pagarla, anche se il costo per quanto contenuto si aggira ai 200 €. cifra che non tutti si possono permettere?

Per ovviare ai disaggi e ritardi delle prestazioni specialistiche e di diagnostica strumentale, e previsto che, se i tempi superano quelli stabiliti dalla Regione di appartenenza, il malato può pretendere che la prestazione sia fornita in intramoenia senza costi aggiuntivi. Cosa che non succederà mai.

Voglio riferirmi a una frase detta qualche tempo fa da un noto politico, che secondo lui: Oggi l’Italia ha la miglior assistenza sanitaria del mondo. Non ne dubito, l’assistenza sanitaria ospedaliera è ottima in ogni punto di vista, manca soltanto la coordinazione delle prenotazioni ambulatoriali e l’assistenza medica e strumentale più velocizzata.

” IL SALUTO AL SOLE “

venerdì 25 ottobre 2019

Gestire lo stress non è affatto facile, ma esistono delle discipline che ci insegnano a farlo, tra cui lo yoga, che rilassa il corpo e la mente, oggi come già ieri è una pratica molto diffusa.

Vi è una sequenza di dodici posizioni “Surya Namaskara ” in sanscritto, il saluto al sole, attività da svolgere possibilmente alla mattina all’alba, o alla sera al tramonto,e combinate con la respirazione i vari movimenti aiutano a sciogliere e allungare  l’intera colonna vertebrale e rafforzare tutto il corpo.

I BENEFICI SONO EVIDENTI.

Interessa il sistema nervoso, in quanto viene stimolata la circolazione del midollo spinale.

Il sistema respiratorio, poiché la respirazione profonda e ritmica depura i polmoni.

Il sistema circolatorio, viene migliorato e rafforzato.

Il sistema digestivo, subisce un processo di tonificazione grazie ai continui allungamenti e compressioni dell’intestino che massaggia e tonifica gli addominali.

Il sistema urinario, in quanto i vari movimenti vanno a stimolare la funzione dei reni aumentando il flusso del sangue che li attraversa.

Lo yoga, “nel saluto al sole, praticato con costanza e seguendo scrupolosamente le figure vi darà grandi soddifazioni.

la natura………..

martedì 22 ottobre 2019

noi la più bella gioventù……..

martedì 22 ottobre 2019

Parmigiano Reggiano (re dei formaggi)

martedì 22 ottobre 2019

Il Parmigiano Reggiano forse uno dei più gustosi formaggi nel nostro paese… Un breve riassunto delle sue origini fino a oggi…

Buonissimo al palato, dal gusto sapido, armonico e persistente: quando si assaggia una scaglia di Parmigiano Reggiano ci si chiede come sia possibile che da soli tre semplici ingredienti naturali, ossia latte, caglio e sale, possa nascere questo formaggio unico, nonché uno dei prodotti italiani più amati e conosciuti nel mondo.

Le origini del Parmigiano Reggiano risalgono al Medioevo e vengono generalmente collocate attorno al XII secolo.
Presso i monasteri benedettini e cistercensi di Parma di Reggio Emilia comparvero i primi caselli: grazie all’abbondanza di corsi d’acqua e di ampi pascoli, ben presto in questa zona circoscritta dell’Emilia si diffuse la produzione di un formaggio a pasta dura, ottenuto attraverso la lavorazione del latte in ampie caldaie.

Oggi

Il Parmigiano Reggiano si fa oggi con gli stessi ingredienti di nove secoli fa, negli stessi luoghi, con gli stessi sapienti gesti rituali.
I maestri casari, oggi come una volta, continuano a produrre questo formaggio con il latte pregiato della zona d’origine, caglio naturale, sale e nessun additivo, in modo artigianale e con la stessa passione e lealtà.

La storia recente del Parmigiano Reggiano è quella dei circa 330 caseifici artigianali della zona tipica, rappresentanti di circa 2800 allevamenti che hanno ottenuto dalla legge il riconoscimento della loro determinazione a conservare inalterato il metodo di lavorazione e l’altissimo livello qualitativo del formaggio.

E’ la storia di come la garanzia di genuinità del Parmigiano Reggiano sia oggi assoluta in forza di norme precise, applicate con rigida autodisciplina di conformità e con rigoroso controllo.
Il Parmigiano Reggiano è un formaggio salvaguardato da più di settant’anni dal Consorzio di tutela e amato da nove secoli per il suo gusto generoso.