“Una Storia d’Amore”

P { margin-bottom: 0.21cm; }

Le storie d’amore sono tante una diversa dall’altra.

Vorrei raccontarvi l’originalità che ha usato un ragazzo forse per dimostrare il suo amore alla sua ragazza, o per riconquistarla? Ha scritto per terra sui due marciapiedi dal portone dove abita in Via Foligno 44 Torino ripetutamente la frase Ti amo alla distanza di 10 – 15 – 20 metri.

La scritta attraversa poi il giardino di Piazza Mattirolo e prosegue fino all’inizio della via in prossimità di Largo Gioacchino, un bel pezzo di via. Non so l’emozione che ha provato l’interessata quando l’ha vista! Anche questo è Amore!

3 Commenti a ““Una Storia d’Amore””

  1. Secondo scrive:

    che bella la storia che ci hai raccontato,vuol dire che in mezzo a tutte le brutture di questo attuale nostro mondo c’è ancora chi ama veramente.

  2. Nelly scrive:

    Una bella storia, ma solo in apparenza, ci sono altri modi per dimostrare l’amore, non certo nel’imbrattare muri o marciapiedi, fatte da ragazzotti, senza nessun senso di civiltà.

  3. Franco scrive:

    Cara Nelly, lo so che non si dovrebbe scrivere sul marciapiede! Senz’altro si tratta di un ragazzo giovane, che forse in quel momento non sapeva come comunicare con l’innamorata e ha pensato di scrivere per terra quella frase probabilmente nei punti dove pensava che sarebbe passata? Se per questo gesto si sono ravvicinati gli auguro di rivivere la loro storia il più a lungo possibile!

Scrivi un commento

*