Privacy…… all’ospedale…..

stamattina sono andata al Pronto Soccorso del’ospedale Maria Vittoria e mentre aspettavo ho notato la totale mancanza di “Privacy” per i pazienti che arrivano in ambulanza.

Le ambulanze arrivavano in continuazione e “scaricavano le barelle” in mezzo ai pazienti in attesa di visita: per lo più erano persone anziane con ferite al viso o alle gambe per cadute varie con abiti sporchi logicamente di sangue, senza essere coperti, oppure altri che arrivavano da casa in pigiama o in camicia da notte povere vecchiette rannicchiate sotto le lenzuola… dimenticavo anche bambini mezzi svestiti per cadute o altro…..
Dovrebbero fare una sala solo per i pazienti in attesa di visita e evitare agli altri e a loro la “passerella”

e un po’ di privacy, ci vuole un po’ di rispetto per i malati…….

3 Commenti a “Privacy…… all’ospedale…..”

  1. Beppe Luchin scrive:

    Articolo che fa notare quanta mal organizzazione esiste in questo Pronto Soccorso, ho potuto constatare personalmente il disaggio e la mancanza di seri controlli all’esterno dagli ambulatori.

  2. Franco scrive:

    Anchio ho notato questo, quasi in tutti i pronto soccorsi la Privacy non esiste…

  3. francesco.lia scrive:

    hai perfettamente ragione, anchio lo provato diverse volte sulla mia pelle, questa è la nostra sanità, considerata, dai politici oppure quelli che usufruiscono quella a pagamento la migliore in europa, forse manca di umanità? (comunque auguroni)

Scrivi un commento

*