“SHOPPER” nuove norme dal 1° gennaio 2018

Shopper 2018

A partire dal 1° gennaio i sacchetti o borse in plastica per la spesa, dovranno essere: Biodegradabili e Compostabili, utilizzate per il trasporto delle merci e prodotti ai fini di igiene o come imballaggio primario in: Gastronomia – Macelleria – Pescheria – Ortofrutta – Panetteria.

Questi shopper, buste o borse che siano, non potranno più essere distribuiti gratuitamente, quindi dovremmo pagarle e il suo prezzo di vendita dovrà risultare dallo scontrino di acquisto delle merci.

Questi sacchetti biodegradabili sono mollicci al tatto, sono ottenuti da amido di mais o patate. Guardando questo sacchetto, bisogna osservare la dicitura di conformità con la frase: “Prodotto biodegradabile EN 13432″, oppure “OK Compost-Compostabile”.

2 Commenti a ““SHOPPER” nuove norme dal 1° gennaio 2018”

  1. francesco.lia scrive:

    Auguroni, sei sempre sul pezzo, bravo

  2. Franco scrive:

    Speriamo che questo sia un po utile per l’ambiente…

Scrivi un commento

*