Lacrime inutili

Non è di mio gradimento scrivere dei post che trattano di questi argomenti, ma questa volta mi sono deciso a farlo.
Oggi, come molti di noi, abbiamo assistito al funerale delle sorelline morte sotto il crollo della loro casa a Favara, come sempre succede in questi casi si fanno sempre molte parole che poi finiscono nel nulla, tante buone intenzioni e promesse… e poi nulla.
Ora non mi piace cominciare a scrivere le solite cose, di quello che non ha funzionato e che invece AVREBBE dovuto funzionare, BASTA .
Mi associo al dolore dei genitori, mi stringo idealmente a loro, purtroppo più di questo non posso fare.

2 Commenti a “Lacrime inutili”

  1. Carlo scrive:

    Dolorosamente ma non passivamente, mi unisco al tuo sentire. E’ inammissibile accettare nell’anno (di grazia!) 2010 simili crudeltà. Grido vergogna alle Istituzioni di questo stato, che si definisce come una delle prime “potenze mondiali”, e lascia, nel totale disinteresse, morire i suoi figli in catapecchie pericolanti e fatiscenti. Ma forse, secondo una certa morale corrente, tutto ciò non è imputabile alle Istituzioni(!) ma bensì alle condizioni di povertà in cui ha vissuto, e forse continuerà a vivere, questa povera e sfortunata famiglia, come se la povertà fosse ascrivibile ad un proprio colposo e tristo delitto. Grido anch’io con te: BASTA; BASTA; BASTA…..

  2. Franco scrive:

    Anchio sono vicino al dolore di questa famiglia, sono daccordo con quello che ha detto Carlo, che le istituzioni non fanno niente per evitare queste tragedie annunciate….. Quando succede qualcosa tutti vogliono fare qualcosa. Poi tutto passa nel dimenticatoio…..

Scrivi un commento

*