Individui fanatici delle stagioni

LE 4 STAGIONI DELLA NATURA

In genere ad ottobre siamo in pieno autunno e comunque inizia a farsi sentire, con i carichi di pioggia e venti freschi (cosi dovrebbe essere).

In molte regioni vi è ancora un prolungamento dell’estate, capita nel settentrione di potersi permettere di indossare le magliette estive. Se il clima ci ha permesso di utilizzarle e sempre possibile incontrare un amico, conoscente o altri che ci diranno “non hai freddo”, come rispondiamo; facciamo notare che il termometro segna un grande (+), ma il punto è che ci sono individui ossessionati dal cambio delle stagioni, tanto da essere devoti al ciclo della natura e si sentono in dovere di informarci che il nostro abbigliamento è inadeguato, anche se uno cerca di replicare dicendo che non fa ancora cosi’ freddo, e che un maglione e di troppo.

Non servirà a niente perché oltre a comunicare la nostra / vostra inadeguatezza, è pure foriero di sfortuna, dirà “pare che faccia caldo ma è umido”, ti beccherai un malanno , non c’è niente da fare per alcuni il giorno 21 del mese che cambia stagione segna anche un cambio delle loro vite.


Ecco allora sbarazzarsi di tutto quello utilizzato fino il giorno prima, hanno una sorta di orologio stagionale in testa, che scandisce il tempo in base ai cicli del calendario.

Perché l’ossessionato/a dalle stagioni, non solo vi dirà che in ottobre si deve iniziare ad indossare il cappotto, ma ci indicherà e spiegherà quando e quale vitamina va presa e cosa si deve mangiare. Anche durante gli acquisti presso un negozio o supermercato sarà sua cura informarci su cosa si deve acquistare e cosa no, sempre secondo i desideri di queste persone che collimano perfettamente con i solstizi, la beffa è che loro sono li a farci partecipi di queste leggi scandite dal creato e lo fanno esclusivamente per il nostro bene.

Sono in genere dediti a onorare madre natura sopra ogni Dio.

Partecipano a riunioni che spiegano come ci si deve comportare in nome della salute, in primavera, estate,autunno e inverno, vi diranno quale è il periodo migliore per mangiare lo storione, quando è il periodo più adatto ad acquistare le arance e quello in cui è meglio tagliare i capelli.

Detengono pure un bollettino stagionale internazionale, è l’unico caso in cui si rivelano utili. Se si vuole andare in una località durante un preciso periodo dell’anno chiedete a loro, vi daranno tutte le indicazioni necessarie compreso quando è il periodo migliore, e soprattutto quanto vi farà bene o male quella vacanza , sempre in base alla stagione che avete scelto.

E’ comunque inutile chiedere consigli per la scelta dello sport da praticare, ovviamente non concepiscono che DUE possibilità, durante il periodo invernale lo sport va praticato al chiuso, in estate invece solo all’aperto, considerando insane tutte quelle attività che non rispettano il ritmo delle stagioni.

Va detto che a queste persone nessun cataclisma fa paura, è ovvio che tipi cosi’ non concepiscono altro che le leggi della natura, scandite dall’alternarsi delle stagioni.

CONCLUDO, AUGURANDOVI UN ANNO 2019 PIENO DI FELICITA’

Scrivi un commento

*