Settembre (Poesia)

SETTEMBRE
Tony Kospan

Il dolce inizio sei
del tramonto dell’anno
dell’estate annunciando la fine…

I tuoi color rossarancioni
per bellezza fanno a gara…
con i verdazzurri della primavera.

Cadono con le foglie… tanti sogni…
nell’umida terra settembrina…
mentre altri però metton radici…

Dalle più corte giornate
un nuovo eterno ciclo di natura prende vita
che poi al sol d’agosto splenderà…

Più fresca l’aria…
danzando con le fronde
ai consueti ritmi dei nostri giorni
ci riporta…

Caro malinconico settembre
ch’ancor risenti del fuoco dell’estate…
dacci anche tu, insieme al vino,
un bel ricordo d’un sogno d’amore…

Rubiamo dunque tutti insieme
l’ultimo stanco raggio…di sole
da lui lasciandoci baciare…

E così tra rimpianti e speranze…
una fiammella di luce e di calore…
sotto il tappeto d’un morbido fogliame
e nel chiuso segreto dei nostri cuori…
aspettando primavera… accesa resterà…

1 Commento a “Settembre (Poesia)”

  1. francesco.lia scrive:

    però bella la poesia

Scrivi un commento

*