“Feste di Via”

Domenica 10 novembre 2019 l’associazione Commercianti e Artigiani di “Via Stradella” organizza una festa denominata:” Via Stradella C’è” che interesserà Via Stradella nel tratto compreso tra C.so Grosseto e Via Breglio dalle ore 9:00 alle ore 19:00.

Ad oggi il cantiere è in continua trasformazione e i residenti hanno fatto ormai la pelle ai continui cambi di viabilità; l’Associazione di Via Stradella, con questa ulteriore festa di via, vuole rilanciare, su un territorio “abituato” ad avere a che fare con i lavori in corso, un segnale positivo soprattutto per coloro che hanno un’attività in prossimità del cantiere e che vedono ogni giorno diminuire i loro affari; “Via Stradella c’è” perché i commercianti dei negozi storici e non,  presenti sulla via, in occasione della manifestazione vogliono accendere i riflettori sulle attività presenti su Madonna di Campagna e vie limitrofe segnalandone la presenza vitale e fondamentale per la sopravvivenza del tessuto socio-economico del territorio.

Sono previste nel pomeriggio esibizioni di scuole di danza, presenti sul territorio, che coinvolgeranno i partecipanti nelle loro performance; senza tralasciare il divertimento per grandi e piccini con giostre e intrattenimenti vari.

In un punto della via verrà allestito un palco “Zona Talent” sul quale, previa iscrizione, ogni partecipante alla manifestazione potrà esibirsi mettendo in mostra le proprie abilità (cabarettisti, comici, cantanti, ballerini, poeti, ecc.).

I negozi, allestiti a tema festivo, proporranno sconti particolari durante la manifestazione e nei giorni successivi.

Per rendere la manifestazione ancora più accattivante, valorizzare e rendere più attrattivo il tratto di via , sarà invitata l’ Associazioni: “Nella Terra dei Cavalli”che, con giri sui pony , coinvolgerà come sempre i più piccini, fedeli all’obiettivo dell’Associazione di sensibilizzare il pubblico alla difesa e al mantenimento in vita, grazie al denaro raccolto, dei cavalli altrimenti destinati al macello.

L’evento si propone non solo come un’occasione di aggregazione collettiva e sociale, ma anche come un momento di incontro con le Associazioni culturali e sportive operanti sul territorio.

Scrivi un commento

*