I giovani non ricordano

Quando nel mondo c’erano più animali di quanti oggi esistono. Per rispolverare un po di ricordi cliccare Qui.

A volte l’uomo usa le più orribili brutalità per gli animali, vedi gli allevamenti ittici in Grecia. per informazioni clicca Qui

Certo, che l’uomo non solo ha poca memoria, ma è egoista, non rispetta che sestesso, gli altri animali li considera esseri inferiori, oppure servono per riempirci la pancia.

3 Commenti a “I giovani non ricordano”

  1. Piero scrive:

    E’ sempre valido il vecchio proverbio ” chi è causa del suo mal pianga se stesso “

  2. Franco scrive:

    E vergognoso dirlo, ma la maggior parte degli animali vengono allevati per soddisfare i bisogni dell’uomo.

  3. Iris scrive:

    per questo io non mangio polli galline conigli ecc. solo un po’ di carne “Piemontese” e solo
    fettine o arrosto nessuna frattaglia….. tipo trippa fegato lingua rognone ecc. brrrrrrrr-

Scrivi un commento

*