Le differenze

Gli Italiani hanno una ricchezza genetica maggiore rispetto le popolazioni europee.

Uno studio fatto da ricercatori dell’università di Bologna torna indietro nel tempo di migliaia di anni e ne traccia le differenze genetiche tra la popolazione Italiana, con risultati sorprendenti.

Per leggere il contenuto di Focus clicca qui

L’analisi dei nostri genomi hanno rilevato milioni di varianti genetiche. Anche se nel tempo (a partire da circa 30.000 anni fa ) nulla è cambiato tra il Nord e il Sud Italia, le differenze significative sono rimaste invariate.

2 Commenti a “Le differenze”

  1. Franco scrive:

    Lo studio dei ricercatori per le ricerche del genoma sono sempre utili per approfondire le varianti genetiche…

  2. Iris scrive:

    PER QUESTO CHE DOBBIAMO TENERE ALLA NOSTRA ETNIA ….SIAMO ITALIA, GLI INGLESI SONO DIVERSI DAGLI IRLANDESI E DAGLI SCOZZESI, DAI NORDICI E DAI TEDESCHI……DIFATTI QUANDO VEDI QUALCHE TURISTA.SECONDO COME SI COMPORTA,PENSI QUELLO è INGLESE, O TEDESCO O SCANDINAVO…O RUSSO………..
    ……..O ADDIRITTURA AMERICANO…….

Scrivi un commento

*