L’uomo in Frack

Una tra le più belle canzoni di Modugno… Fu scritta e incisa nel 55 e ottenne un grande successo solo nel 59.

In questa si vuole raccontare in canto la storia di un grande personaggio di quell’epoca… Che passeggiava di notte per tutta la città…

Buon ascolto…

1 Commento a “L’uomo in Frack”

  1. francesco.lia scrive:

    Una volta alcune persone vivevano una vita notturna, erano considerati i gigolò, la notte per loro era il momento migliore per intrecciare nuove conoscenze e continuare quelle vecchie. La loro effimera esistenza si trasferiva tra un locale ed un’altro senza
    convinzione.

Scrivi un commento

*