*** CAPPELLA SACRA SINDONE ***

Un po’ di storia di questa Cappella Sindone. Il progetto iniziale fu affidato a due architetti molto conosciuti in quel periodo: Carlo Castellamonte e Antonio Vitozzi, entrambi importanti per quel rinnovamento che caratterizzava  l’intera città, dato  che dal 1563 Torino divenne anche la capitale  del Ducato di Savoia. Iniziati i lavori, ma si interruppero poi per quasi mezzo secolo fino al 1620. Quando il progetto venne poi affidato  allo scultore Bernardino Quadri, bravo artista ma non esperto ingegnere, dato che la struttura doveva sostenere una grandissima cupola, e dato la grande importanza alla Sacra Sindone i Reali desideravano una cupola molto alta in modo da esprimere la sacralità del luogo che l’avrebbe custodita, e per questo caso si discusse molto e i lavori vennero nuovamente sospesi.

Ancora per proseguire questo importante compito, i lavori vennero poi affidati all’architetto Guarino Guarini, molte difficoltà che il Guarini dovette affrontare, ma non modificò la planimetria preesistente, lui voleva lasciare un suo segno introducendo delle innovazioni, ogni livello verso l’alto doveva essere differente dal precedente creando così un’articolata complessità di forme e archi. Nonostante la forte  perplessità dei Reali, lui senza esitare continuò con la sua idea, introducendo dodici costoni intersecati con archi, creando impressionanti giochi di luce che facevano apparire la cupola più alta e maestosa. I maggiori esponenti artistici dell’epoca pensavano che l’innovativa costruzione era alquanto bizzarra ma meravigliosamente strana. La Cappella fu ultimata  nel 1680 con una messa  celebrata dallo stesso Guarini (era anche un sacerdote), che suggerì: “di non adagiarsi nelle certezze ma di avventurarsi lungo cammini inesplorati”.

La Cappella della Sacra Sindone venne chiusa nel 1990, in seguito alla caduta di un cornicione, a lavori iniziati per il restauro, nella notte del 11 aprile 1990, la Cappella fu interessata da un grande incendio che danneggiò tutta la struttura rendendo necessario un progetto di restauro che durò ben 28 anni.

Questa Cappella della Sacra Sindone di Torino è stata insignita nel 1997 come – Patrimonio Mondiale UNESCO – E’ un capolavoro dell’architetto Guarino Guarini, nonché uno dei monumenti più importanti del capoluogo piemontese.

2 Commenti a “*** CAPPELLA SACRA SINDONE ***”

  1. Franco scrive:

    Il Duomo di Torino e tra le chiese più importanti della città… Molto bella vedere anche nell’interno… Ha ospitato negl’anni diversi eventi… Tra questi La Sacra Sindone…

  2. francesco.lia scrive:

    LASTORIA DELLA CAPPELLA E’ LEGATA ALLA SINDONE, TANTE’ CHE DURANTE L’INCENDIO I VIGILI DEL FUOCO SI PRODIGARONO E RIUSCIRONO A SALVARE IL TELO SENZA DANNI. INOLTRE L’ALTERNARSI DI ARCHITETTI LA RESA UNICA NEL SUO GENERE. SOLO L’UOMO CON LA SUA INCURIA E MALDESTRICITA’ PUO’ ROVINARE PER SEMPRE UN GIOIELLO COSI’ CARO ALLA COMUNITA’. BRAVO BEN SVOLTO.

Scrivi un commento

*