Pasqua (Breve riassunto)

La Pasqua è una delle festività più importanti (se non la più importante) della religione cristiana. In questa giornata celebra la Risurrezione di Gesù.

Questa festività non ha una data fissa come il Natale ma, per decisione della Chiesa, cade la domenica successiva alla prima luna piena dopo l’equinozio di primavera. Il giorno di Pasqua dunque dipende dalla luna e può essere fissata tra i mesi di marzo e aprile.

LA PASQUA CRISTIANA (CATTOLICA)

Per la religione cattolica invece, la Pasqua rappresenta il momento in cui Gesù sconfisse la Morte e divenne Redentore (quindi Salvatore) dell’umanità, liberandola dal Peccato originale di Adamo ed Eva.

Si tratta della festività più importante del Cristianesimo – anche più di Natale – e viene anticipata dalla Quaresima.

La Passione e la Resurrezione

Gesù era a sua volta ebreo e stava festeggiando proprio la Pasqua, la pesah, quando venne tradito da Giuda Iscariota, arrestato e mandato a morire sulla croce. I sacerdoti del Sinedrio, la massima autorità del popolo giudeo, accusavano infatti Gesù di essersi paragonato a Dio, e ciò era un reato punibile con la morte.

Il Prefetto romano Ponzio Pilato avrebbe potuto salvarlo ma “se ne lavò le mani” (espressione divenuta proverbiale) e la folla fu libera di metterlo in croce al termine di un lungo cammino di sofferenza  – chiamato “Passione” perché fu un momento in cui Gesù patì indicibili dolori- dove il figlio di Maria fu derisofrustatocostretto a portare la grossa croce di legno nel luogo dove poi sarebbe stato ucciso.

Il venerdì del periodo di Pasqua (che diverrà il Venerdì SantoGesù morì a soli 33 anni.

Vorrei fare tanti Auguri a tutti gli amici del gruppo Blog di una felice e serena Pasqua e offrire un pezzo dell’uovo di cioccolata…

5 Commenti a “Pasqua (Breve riassunto)”

  1. Biagia scrive:
  2. Biagia scrive:

    Grazie Franco ricambio a tutti gli amici del gruppo Blog
    una buona Pasqua che porti pace e ritornare alla normalità.

  3. Iris scrive:

    grazie Franco per il bel lavoro che hai fatto ; un augurio sincero di una Serena Pasqua.

  4. luciana.incons scrive:

    Grazie Franco! come sempre fai un capolavoro!

  5. francesco.lia scrive:

    La tua spiegazione è chiara e precisa, la Pasqua per noi cristiani deve essere un momento di riflessione che ci porta a perdonare tutti e chiedere di perdonarci cercando di attivare il meglio di noi per aiutare l’umanità ad utilizzare il buono che ognuno ha e legarlo con un filo alla colomba della pace .

Scrivi un commento

*