L’italia nel pallone

Dopo la brutta figura  che abbiamo rimediato ai campionati di calcio del 2010,la gente e i giornali si sono sfogati dicendo che era tutta colpa dell’allenatore Lippi

Tutti a dire che aveva sbagliato le formazioni ,aveva fatto giocare gente vecchia ,gente bollita e in particolar modo il fatto che avesse escluso dai convocati Ballotelli e Cassano,bravissimi giocatori ma un poco pazzerelli.

Comunque sta il fatto che tutte le partite che l’italia ha  giocato nel 2010 fino adesso le ha perse tutte.  Sara’ successo per causa dell’allenatotore ? io non credo.      Lippi che non è uno sprovveduto,si è addossato tutte le colpe e ha dato le dimissioni        .Bravissimo.

Finalmente  in settimana abbiamo giocato una partita che doveva essere di riscatto, con una squadra che non è  il massimo  nell’olimpo del calcio a livello mondiale. .Nuovo allenatore   nuova formazione e quel che piu’ conta giocavano sia Ballotelli sia Cassano.Secondo me non abbiamo giocato malissimo,ma la musica non è cambiata. Abbiamo perso.

Bisognera’ aspettare che si faccia vivo quache giocatore che sappia buttare la palla in rete,perche se non si segna non si vince.e il  nostro guaio è che non sappiamo piu fare gol,

Abbiamo avuto in passato grandi e grandissimi goleador,grandi campioni.quindi aspettiamo che si facciano vivi i nuovi,poi la musica cambiera’. Cambiare allenatore ,cambiare formazione con questi giocatori ,secondo me serve a poco. Dobbiamo certamente ringraziare tutti quelli che hanno contribuito a darci la gioia del precedente trionfo e aspettare tempi migliori.

Vemo

1 Commento a “L’italia nel pallone”

  1. Enzo scrive:

    Ciao Vemo,ho letto la tua disamina sul nostro calcio nazionale,e in linea di massima sono pienamente d’accordo con te,ma come hai potuto vedere i due cosidetti campioni non hanno fatto la differenza,ma diamo tempo al tempo e poi giudicheremo.Però faccio notare che le partite per le qualificazioni all’europeo sono alle porte.
    PS. Hai scritto un articoletto degno di un giornalista sportivo.
    Buona giornata a te e consorte.

    Tuo affezionato amico Vincenzo.

Scrivi un commento

*