Acqua Fonte di Vita

Ieri pomeriggio come da programma in sala riunione della “Circoscrizione Cinque” è avvenuto l’incontro sull’argomento “Acqua”. Sono intervenuti la coordinatrice VI  Commissione Paola Berzano ed altri responsabili della gestione è intervenuta anche un ingegnere della  SMAT. Visto che si trattava  qualcosa d’ importante anchio ho pensato di partecipare.

Con delle diapositive si è illustrato come avviene l’erogazione dell’acqua nel mondo, dove non è distribuita in eguale misura.  Nei paesi del nord i consumi  idrici crescono. Oggi consumiamo più acqua di quella che il ricarico naturale delle falde ci fornisce, per quando è possibile bisognerebbe incominciare a contenere gli sprechi.
L’acqua  arriva a Torino da:
Pozzi        (70 – 75%)
Fiume       (20  – 25%)
Sorgenti   (5 – 10%)

L’acqua di Torino è di buona qualità, nella nostra zona arriva dalla centrale di Venaria, in parte arriva dal Piano Della Mussa miscelata con altre acque, che viene controllata con diversi controlli annualmente. La SMAT di Torino è il fornitore ufficiale dell’acqua di volo che viene utilizzata dagli “Astronauti”.

Un’altra iniziativa della SMAT, ha aperto in Torino dei distributori automatici di acqua minerale, quella naturale è gratuita, la frizzante al costo di 5 centesimi per una bottiglia di un litro e mezzo. Nella nostra zona c’è ne uno in Corso Umbria a fianco del “Museo dell’Ambiente”. 

Poi si è parlato di privatizzazione, in Novembre del 2009 alla “Camera” è passata la legge per privatizzare l’acqua. Da allora tante organizzazioni si sono  mobilitate per raccogliere firme per promuovere un referendum ed è stato un successo senza precedenti si sono raccolte oltre un milione di firme.

Quindi se ci sarà un referendum, un invito ad andare a votare “Si” sulle tre schede per abbrogare questa legge. Nel caso venisse privatizzata, entrerebbero a far parte delle società “S.P.A.” e “Multinazionali” con dei soci che vogliono avere profitti.

Dove in Italia l’acqua è stata già privatizzata le tariffe hanno subito un vertiginoso aumento, in alcuni casi sono raddoppiate o triplicate. L’acqua è fonte di vita, un diritto naturale di tutti, non un busines per fare profitti.

Scrivi un commento

*